Tag Archives: ritmi-urbani



Delibere “Accogliamoci”, l’8 settembre il concerto per la chiusura

data-width="100%"
data-ratio="655/437"
data-allowfullscreen="true"
data-nav="none"
data-thumbmargin="10"
data-thumbborderwidth="3"
data-glimpse="0"
data-keyboard="false"
data-fit="scaledown"
data-click="false"
data-hash="false"
data-loop="true"
> data-img="http://th.06blog.it/PDXgXsUpfOG3TjUDpoCY0bGQnYY=/fit-in/655x437/http://media.06blog.it/8/8e4/004.jpg"
data-thumb="http://th.06blog.it/7nabX1aumP5GBwSZKxRBc-PI5_4=/64x64/http://media.06blog.it/8/8e4/004.jpg"
data-full="http://th.06blog.it/HLhRt1siY3DNP0U-aq26BcRKThY=/fit-in/origx800/http://media.06blog.it/8/8e4/004.jpg"
data-orig="http://media.06blog.it/8/8e4/004.jpg"
data-desc="">

data-img="http://th.06blog.it/IBGPtLg6hi8RHghsOx-WGvbb3jA=/fit-in/655x437/http://media.06blog.it/8/893/003.jpg"
data-thumb="http://th.06blog.it/pQya_TZyyqHL09uSm-qMeFqFTGM=/64x64/http://media.06blog.it/8/893/003.jpg"
data-full="http://th.06blog.it/9NBgxGcVMeFifKR45-UlFdIPmUs=/fit-in/origx800/http://media.06blog.it/8/893/003.jpg"
data-orig="http://media.06blog.it/8/893/003.jpg"
data-desc="">

data-img="http://th.06blog.it/VnHBXXVCD5kC1A2hnSEB_Q5ypZU=/fit-in/655x437/http://media.06blog.it/e/ee2/002.jpg"
data-thumb="http://th.06blog.it/q9pZ1y4KQuNSTa_aceRG7CKYsBg=/64x64/http://media.06blog.it/e/ee2/002.jpg"
data-full="http://th.06blog.it/6KLrc9lgP5fCeyh9UxvsoPIRCGc=/fit-in/origx800/http://media.06blog.it/e/ee2/002.jpg"
data-orig="http://media.06blog.it/e/ee2/002.jpg"
data-desc="">

data-img="http://th.06blog.it/OV-1Bx-yt6n_YO2Wnm8BDsgOqtE=/fit-in/655x437/http://media.06blog.it/9/940/001.jpg"
data-thumb="http://th.06blog.it/AdFQ8s2HYgi1_jydode2ITDXHTA=/64x64/http://media.06blog.it/9/940/001.jpg"
data-full="http://th.06blog.it/2HumdSlKeN95NAiZSpd06zSZZPc=/fit-in/origx800/http://media.06blog.it/9/940/001.jpg"
data-orig="http://media.06blog.it/9/940/001.jpg"
data-desc="">

L’8 settembre, storicamente, è una data molto importante per Roma: era il 1943 quando Roma perdeva il titolo di Capitale d’Italia in favore di Brindisi, ma erano tempi di guerra, di armistizi e di nazismo. Il prossimo 8 settembre 2015 sarà invece occasione per festeggiare la chiusura della campagna Accogliamoci, la raccolta firme per due delibere di iniziativa popolare per il superamento del sistema di campi rom a Roma e per un nuovo sistema di accoglienza che, dalla Capitale, possa portare ad adottare un nuovo modello virtuoso per l’accoglienza di migranti e richiedenti asilo.

L’iniziativa ha caratterizzato piazze e strade della Capitale lungo tutta l’estate, con un infaticabile esercito di volontari intenti a spiegare il contenuto delle delibere e raccogliere, non senza difficoltà, le firme per proporre le stesse in Campidoglio.

prosegui la lettura

Delibere “Accogliamoci”, l’8 settembre il concerto per la chiusura pubblicato su 06blog.it 30 agosto 2015 11:08.

Leggi...


April 14, 2015   Cose da fare a Roma   No comments

Concerto Primo maggio 2015 a Roma: artisti, novità e contest. Ecco il cast completo: tutti i cantanti

Aggiornamento 20 aprile 2015 - Ecco il cast aggiornato del Concerto del Primo Maggio 2015 a Roma. L’organizzazione comunica che con il nome di J-Ax, il cast è completo. Ancora non comunicati i nomi dei presentatori della giornata.

PROSEGUI LA LETTURA

Concerto Primo Maggio 2015 Roma | novità | programma | artisti | cast é stato pubblicato su 06blog alle 16:25 di 20 aprile 2015.

Leggi...


March 30, 2015   Cose da fare a Roma   No comments

Tar annulla pedonalizzazione del Foro Traiano di Roma

800px-Trajan_Forum

Il Tar del Lazio ha appena annullato la delibera capitolina che estendeva la pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali al Foro Traiano di Roma

La storia e la polemica infinita sulla pedonalizzazione delle strade della Capitale in generale e di via dei Fori Imperiali in particolare, sembra destinata a continuare, insieme ai ricorsi dei provvedimenti del Campidoglio che il Tribunale Amministrativo Regionale continua ad annullare.

Accolto il ricorso proposto da alcuni residenti e commercianti della zona, la seconda sezione del Tar del Lazio ha appena annullato la delibera con la quale la giunta capitolina lo scorso giugno ha esteso la pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali alla piazza del Foro Traiano di Roma.

Con il consueto linguaggio giuridico che contraddistingue le sentenze i giudici amministrativi hanno definito l’area del contenzioso «Avulsa dal contesto», in sintesi non funzionale a garantire la migliore funzionalità di viabilità e mobilità della zona.

«Non sono percepibili le ragioni che hanno condotto alla concreta individuazione dell’area tra quelle da ricomprendere nel perimetro della pedonalizzazione in precedenza avviata risultando quindi tale scelta del tutto avulsa da quel necessario contesto istruttorio e motivazionale che deve presidiare l’esercizio della potestà discrezionale riconosciuta all’Amministrazione Comunale».

In questo modo i provvedimenti della giunta capitolina annullati dal Tar ammontano a cinque, subito dopo quelli che hanno bloccato gli aumenti previsti per i pass Ztl e dei parcheggi sulle strisce blu.

Provvedimenti nei confronti dei quali il Campidoglio non sembra voler fare passi indietro, quanto successo per il divieto del transito dei taxi su via dei Fori Imperiali, annullato dal Ministero dei trasporti e riconfermato dall’Amministrazione capitolina.

Via | Wikipedia

Tar annulla pedonalizzazione del Foro Traiano di Roma é stato pubblicato su 06blog.it alle 18:59 di lunedì 30 marzo 2015.








Leggi...


March 30, 2015   Cose da fare a Roma   No comments

Tar annulla pedonalizzazione del Foro Traiano di Roma

800px-Trajan_Forum

La storia e la polemica infinita sulla pedonalizzazione delle strade della Capitale in generale e di via dei Fori Imperiali in particolare, sembra destinata a continuare, insieme ai ricorsi dei provvedimenti del Campidoglio che il Tribunale Amministrativo Regionale continua ad annullare.

Accolto il ricorso proposto da alcuni residenti e commercianti della zona, la seconda sezione del Tar del Lazio ha appena annullato la delibera con la quale la giunta capitolina lo scorso giugno ha esteso la pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali alla piazza del Foro Traiano di Roma.

PROSEGUI LA LETTURA

Tar annulla pedonalizzazione Foro Traiano Roma é stato pubblicato su 06blog alle 18:59 di 30 marzo 2015.

Leggi...


March 28, 2015   Cose da fare a Roma   No comments

Scooterino Roma: viaggi su due ruote condivisi tra privati

La startup Scooterino condivide viaggi su due ruote a Roma, connettendo scooteristi e passeggeri con app e piccolo rimborso spese

Le vacanze romane in Vespa sono un sogno per molti turisti, almeno quanto i mezzi a due ruote restano una delle poche risorse per sopravvivere al traffico quotidiano e tentacolare di questa Capitale, alle prese con il trasporto pubblico decisamente inefficiente.

Sembra essere stata proprio una lunga attesa dei bus romani, ad ispirare al giovane imprenditore italo americano Oliver Page, l’idea del servizio di trasporto condiviso su due ruote lanciato sul mercato romano con lo startup Scooterino.

Viaggi in sella ad uno scooter, condivisi attraverso un’app che mette in contatto i proprietari del mezzo con persone che hanno bisogno di spostarsi in città, sul modello del servizio di trasporto auto privato Uber che sta spopolando in tutto il mondo nonostante le polemiche.

Per usufruire del servizio basta scaricare l’app disponibile per IOS e Android, prenotare il proprio spostamento con il percorso che il sistema provvede a connettere con quello degli autisti amatoriali testati dalla compagnia, di almeno 21 anni di età con patente, assicurazione e scooter omologato per due persone in regola.

Scooteristi privati che forniscono un passaggio, insieme ad un secondo casco omologato, ricavandone in cambio un piccolo “rimborso spese” di carburante e tempo, attraverso l’app collegata a carta di credito o ricaricabile, Paypal o Poste Pay, al costo di “poco più di un biglietto dell’autobus”, visualizzato subito al momento della prenotazione.

L’app che permette di condividere anche il percorso durante il trasporto, alla fine della corsa consente ad autista e passeggero di lasciare un feedback, a beneficio della credibilità e sicurezza del servizio per la comunità a venire.

Connettendo sconosciuti al pari di Airbnb e BlaBlacar, sul modello dei taxi on demand ma senza tassametro, Scooterino è stata inserita nel progetto dell’incubatore Itech della Regione Lazio per lo sviluppo di nuove imprese, ricevendo 50mila euro di investimento dalla Agenzia spaziale europea e al momento conta circa 130 scooteristi e oltre 300 passeggeri, ma l’idea del giovane Page, già fondatore con su padre della startup NutKase a 17 anni, sembra avere i numeri per crescere.

Scooterino Roma

Scooterino Roma: viaggi su due ruote condivisi tra privati é stato pubblicato su 06blog.it alle 10:30 di sabato 28 marzo 2015.








Leggi...


March 28, 2015   Cose da fare a Roma   No comments

Scooterino Roma: viaggi su due ruote condivisi tra privati

Le vacanze romane in Vespa sono un sogno per molti turisti, almeno quanto i mezzi a due ruote restano una delle poche risorse per sopravvivere al traffico quotidiano e tentacolare di questa Capitale, alle prese con il trasporto pubblico decisamente inefficiente.

PROSEGUI LA LETTURA

Scooterino Roma | app mobilità privata condivisa é stato pubblicato su 06blog alle 10:30 di 28 marzo 2015.

Leggi...


March 27, 2015   Cose da fare a Roma   No comments

Weekend Roma: mobilità tra Via Crucis e cortei, eventi e ora legale

Via Crucis Roma 2015

Cortei, Via Crucis, Domenica delle Palme e ora legale, sport e collaudo metro, tutto quello che devia la mobilità da venerdì 27 a domenica 29 marzo 2015

Le strade del signore sono infinite, quelle sacre della Via Crusis che seguono il calendario liturgico cattolico aspettando Pasqua e la Settimana Santa, sfilano in processione per tutto il fine settimana, benedicendo anche la viabilità.

La prima Via Crucis, parte venerdì 27 marzo, dalle 19:30 alle 21, dalla chiesa di via della Madonna ai Monti, sfilando per via Baccina, via Sant’Agata dei Goti, via Panisperna, via Urbana, via Leonina e via dei Serpenti, rischiando di deviare o causare brevi stop alle linee bus 71 e 117.

Mel quartiere Esquilino, dalle ore 20:00 alla 22:00, la via Crucis organizzata dalle parrocchie di Sant’Eusebio, San Martino ai Monti, San Vito e Santa Bibiana, porta circa 300 fedeli dalla chiesa di San Martino ai Monti alla parrocchia di Sant’Eusebio a piazza Vittorio, causando possibili limitazioni per i tram delle linee 5 e 14, con rallentamenti a vista e/o deviazioni per i bus delle linee 16, 50, 70, 71, 105, 360, 590, 649 e 714. 

Alle ore 20,45, parte anche la Via Crucis da Santa Maria Ausiliatrice per attraversare le via della zona, con possibili deviazioni per le linee 16 e 85.

Dalle 21:00 parte anche la Via Crucis per le vie del quartiere Tor Tre Teste, passando anche in via Davide Campari e via Roberto Lepetit e rischiando di deviare la linea 556.

Tutte le luci della fede non basteranno comunque a rischiarare i problemi di illuminazione nelle nuove gallerie della Tangenziale che inducono a guidare con cautela, nel tunnel in direzione Salaria/Nomentana con l’illuminazione parzialmente spenta e in quello al buio i direzione San Giovanni.

Dalle ore 7:00 di venerdì, alla mezzanotte di domenica, piazza San Vittorino resterà chiuso al traffico per il “Festival delle Tradizioni”, deviando il consueto percorso delle linee 042 e C9, e spostando temporaneamente la fermata di capolinea nel parcheggio del Santuario di Nostra Signora di Fatima. 

La giornata di sabato 28 marzo continua a sfilare anche per protesta, a partire dalle ore 11:00 alle 14:00, con il corteo da piazza Ormea a via Maretto, passando per via Casalotti e possibili fermi a vista, deviazioni o limitazioni per le linee C25, 905, 904 scolastica, 916scolastica 025 e 146.

Dalle ore 14:00, sono attesi da tutta Italia circa 15 mila persone aderenti alla Fiom, in corteo da piazza della Repubblica a piazza del Popolo, sfilando lungo via Emanuele Orlando largo di Santa Susanna, via e piazza Barberini, via Sistina, viale Trinità dei Monti e via Gabriele D’Annunzio. Fino alle ore 22:30, sono quindi possibili deviazioni e rallentamenti per le 21 linee. H, 40, 53, 60, 60L, 61, 62, 63, 64, 70, 80, 82, 83, 85, 116, 117, 160, 170, 492, 590, e 910. 

Il Coordinamento cittadino di lotta per la Casa ha annunciato anche un si-tin a Porta Pia, nei pressi del ministero delle Infrastrutture. Anche in questo caso, a partire dalle 16, saranno possibili modifiche alla viabilità pubblica e privata.

Dalle ore 17:30 alle 20:30, un corteo sfila anche da piazza del Colosseo a piazza Madonna di Loreto, passando per la via dei Fori Imperiali che dalle 9 alle 18 resta isola pedonale, con la conseguente deviazione delle linee di bus che vi transitano normalmente, oltre a deviare o limitare nel complesso le linee 51, 75, 80, 85, 87 e 810.

Le processioni religiose che aspettano al Santa Pasqua, riprenderanno nel quartiere della Borghesiana, sabato dalle ore 21:00 e domenica dalle 14:00, da via Santo Stefano Calastra a largo Monreale, causando rallentamenti, brevi stop o deviazioni alla linea 052.

An che se lo abbiamo già segnalato, per sabato sera è bene ricordare l’interruzione del servizio delle linee B e B1, dalle ore 21:00 di sabato alle ore 10:00 di domenica. tutti i dettagli nella precedente segnalazione qui, stessa cosa per i cambiamenti sulla mobilità pubblica messi in moto dal ritorno dell’ora legale, segnalato qui.

Domenica 29 marzo si divide tra eventi sportivi, manifestazioni ‘commerciali’ e tutte quelle legate alla La Domenica delle Palme.

La podistica Roma Derby Run parte al Foro Italico, chiudendo al traffico via Paolo Boselli, dalle ore 9:00 alle 12:00 deviando la linea 628, con bus limitati a piazza Maresciallo Giardino che proseguiranno sul lungotevere della Vittoria in direzione di via Cesare Baronio. 

Dalle ore 9:30, i partecipanti alla podistica St Patrick’s Run partiranno da piazza Eschilo, passando per via Terpandro, via Tespi, via Focilide, via Corinna, via Teognide, via Bacchilide, via Fanocle, via Ermenesiatte, via Lisippo, via Stesicoro, via Fidia, via Ibico, con traguardo della gara a via Lisippo. Nel corso della gara a rischiare rallentamenti, brevi stop o deviazioni saranno le linee 016F e 709.

Dalle ore 10:00 alle 13:00, la podistica “Vola Ciampino”, devierà il percorso della linea 515.

A Ostia, la consueta manifestazione in via delle Baleniere, tornerà a chiudere la strada al traffico, nel tratto compreso tra via delle Antille e viale Vasco de Gama, modificando il percorso delle linee 04, C4, C13, C19, con il collegamento C20 e N3, da inizio a fine servizio.

A restare chiusa al traffico per tutta la giornata di domenica, sarà anche via Oderisi da Gubbio, tra via Grimaldi e piazzale della Radio, per la manifestazione “La fattoria va in città”, deviando la linea 780 su viale Marconi e disattivando temporaneamente sei fermate in entrambe le direzioni di marcia.

Tra le ore 18:00 e le 20:00, circa 300 persone animeranno la manifestazione al Flaminio, sfilando tra piazza Cardinal Consalvi, viale Pinturicchio, via Pannini, via Piero della Francesca, viale del Vignola, piazza Manila, viale Tiziano, piazza Apollodoro e via Guido Reni, con possibili ripercussioni sulla viabilità. 

IRAQ-RELIGION-CHRISTIAN-PALM-SUNDAY

La domenica delle Palme, in ricordo del “trionfale ingresso di Gesù a Gerusalemme in sella ad un asino, osannato dalla folla che lo salutava agitando rami di palma”, riporta il pellegrinaggio della fede con la simbolica palmetta in numerosi quartieri della Capitale.

Nel quartiere di Colli Portuensi, la tradizionale processione delle Palme organizzata dalla parrocchia di Nostra Signora di Coromoto, sfilando lungo via de Blasi, piazzale Morelli, via dei Colli Portuensi e largo Nostra Signora di Coromoto, dalle ore 10:00, potrebbe deviare le linee 31, 180 Festiva e 870. 

A Torrevecchia, la processione che sfilerà da via Torrevecchia a largo Millesimo, dalle ore 10:00, potrebbe deviare per circa mezz’ora le linee 46, 49, 546 e 907 potrebbero essere , così da lasciare spazio al

A Centocelle, la processione lungo via delle Azalee, via dei Glicini e via dei Castani, sino a piazza San Felice da Cantalice, dalle ore 10:00, potrebbero deviare su percorsi alternativi le linee C5, 114, 412Festiva, 450 e 554.

A Dragona, la processione che sfilerà lungo via Donati e via Casini, tra le ore 11:00 e le 12:00, potrebbe causare brevi stop o una temporanea deviazione alla linea 04B.

VATICAN-POPE-PALMS

Weekend Roma: mobilità tra Via Crucis e cortei, eventi e ora legale é stato pubblicato su 06blog.it alle 10:48 di venerdì 27 marzo 2015.








Leggi...


March 25, 2015   Cose da fare a Roma   No comments

Allerta maltempo: 25 marzo 2015 per 24–36 ore con traffico e incidenti

Mercoledì 25 marzo 2015 a Roma con allerta meteo (per altre 24–36 ore), incidenti, rallentamenti e traffico

Il risveglio sotto la pioggia di mercoledì 25 marzo 2015 nasce con l’avviso di condizioni metereologiche avverse diramato dalla Protezione Civile di Roma Capitale.

Il Bollettino di allerta meteo, dalle prime ore di oggi e per le successive 24–36 ore paventa su tutto il Lazio, precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale di forte intensità. I fenomeni saranno accompagnati da frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Un avviso di criticità idrogeologica “codice giallo – ordinaria – preallerta” è stato emesso su tutte le zone a rischio bacini costieri nord, bacino medio Tevere, Roma, Aniene e bacini costieri meridionali.

In ogni caso, per richieste di chiarimenti, informazioni o interventi è possibile chiamare la sala operativa h24 dell’Ufficio di Protezione Civile di Roma Capitale, al numero 06-67109200 o al numero verde 800854854.

allerta maltempo Roma 25 marzo 2015

Traffico e rallentamenti 25 marzo 2015

In strada si registra traffico rallentato con code un po’ ovunque, da Via di Boccea, altezza A90 Circonvallazione Settentrionale in direzione centro, a Roma Via del Foro Italico, altezza Circonvallazione Salaria in direzione Galleria Giovanni XXIII; da Via Cassia, altezza A90 Circonvallazione Settentrionale in direzione Corso Francia, a Via Trionfale, altezza A90 Circonvallazione Settentrionale in direzione Via della Pineta Sacchetti.

I rallentamenti causati da incidenti si registrano da via degli Angeli, altezza Via dei Ciceri al civico 190, a Via di Tor Cervara, altezza Via degli Armenti, ma la giornata è appena iniziata e la pioggia continua a cadere, quindi prudenza e attenzione diventano un ingrediente necessario della colazione.

Via | Roma CapitaleIl meteo

Allerta maltempo: 25 marzo 2015 per 24–36 ore con traffico e incidenti é stato pubblicato su 06blog.it alle 08:23 di mercoledì 25 marzo 2015.








Leggi...


March 23, 2015   Cose da fare a Roma   No comments

Sgombero della sede Casapound: scontri tra militanti e polizia

ITALY-ECONOMY-PROTEST

Tensioni tra polizia e Blocco studentesco di CasaPound durante lo sgombero della sede occupata al Flaminio

Nella capitale alle prese con le sue eterne contraddizioni, oggi qualcuno ricorda l’Eccidio delle Fosse Ardeatine a Roma Sud, mentre a Nord i militanti del Blocco studentesco, organizzazione giovanile di estrema destra figlia di CasaPound, intraprendevano l’ennesimo scontro con gli agenti di Polizia in assetto antisommossa.

A quanto pare per il momento la contraddizione si estende anche alle versioni dei fatti riportate da stampa e milintati che sarebbero stati attaccati nel tentativo di impedire alla polizia di sgomberare la loro sede, occupata dal 2006 nei locali Ater di piazza Perin Del Vaga.

Nella versione dei militanti, le tensioni con le forze dell’ordine in assetto antisommossa, sarebbero scattate quando questi hanno provato a schierarsi di fronte all’ingresso per difendere i locali da uno sgombero operato senza nessun preavviso ‘e con modalità molto dubbie, visto anche il clima di illegalità diffusa che caratterizza le altre assegnazioni presenti nel quartiere’.

“Per prendere possesso dello stabile la polizia ha caricato i militanti che erano erano arrivati da tutta Roma per opporsi pacificamente allo sgombero”

Al momento i locali pubblici di proprietà dell’Ater sono sottoposti a sequestro giudiziario, mentre agenti e blindati sono restano in presidio della sede e CasaPound, a giudicare dalla nota che ha diffuso

“resta in attesa di sapere le motivazioni di questa azione priva di preavviso e avvenuta con modalità molto dubbie, visto anche il clima di illegalità diffusa che caratterizza le altre assegnazioni presenti nel quartiere”.

Sgombero della sede Casapound: scontri tra militanti e polizia é stato pubblicato su 06blog.it alle 15:14 di lunedì 23 marzo 2015.








Leggi...


March 16, 2015   Cose da fare a Roma   No comments

Roma sotto la pioggia: incidenti e traffico da Muro Torto a Tangenziale

FRANCE-WEATHER-RAIN

Uno sguardo alla Capitale sotto la pioggia con incidenti e traffico bloccato, da Nord a Sud passando per la carambola di Muro Torto.

La mattinata di pioggia si apre sul traffico in strada, ma al già programmato che chiude strade e devia mobilità pubblica e privata, dobbiamo aggiungere anche il resto.

Tutto quello che sta causando piccoli incidenti e mandando in tilt il traffico in diverse zone della città, dal testacoda su via di Muro Torto alla Tangenziale Est, da via Tiburtina alla Cristoforo Colombo, dal viadotto della Magliana a via dello Scalo di San Lorenzo.

Il traffico ha impiegato poco a bloccarsi completamente in via di Muro Torto, a causa dell’auto che sbandando probabilmente sull’asfalto bagnato, con un testacoda è finita contro il guard rail all’altezza di via Veneto.

Rallentamenti e code però si registrano già in tutta Roma, dalla via Cristoforo Colombo, tra via di Mezzocamino e viale dell’Umanesino, alla Tangenziale Est, tra circonvallazione Tiburtina e viale Castrense in direzione San Giovanni, e per un incidente all’altezza di Largo Passamonti in direzione Stadio.

Incidente e traffico rallentato a causa di incidente si registra anche su Via di Vigna Murata, all’altezza del civico 571, mentre è a causa di un veicolo in avaria all’interno della Galleria Giovanni XIII, all’altezza dell’uscita Pieve di Cadore (canna a salire) che il traffico rallenta anche nelle zona circostante.

Rallentamenti e traffico si registrano anche su Via di Tor Pignattara, tra Via dell’Acquedotto Alessandrino e Piazza della Marranella, Lungotevere Marzio, Lungotevere Tor di Nona e Ponte Cavour, via Tiburtina e sul viadotto della Magliana, in via dello Scalo di San Lorenzo e Via Cesare De Lollis, Via dei Marrucini e Via degli Equi.

Roma sotto la pioggia: incidenti e traffico da Muro Torto a Tangenziale é stato pubblicato su 06blog.it alle 12:19 di lunedì 16 marzo 2015.








Leggi...