Tag Archives: Renato Zero



Ciao Giancarlo, i nottambuli romani non ti dimenticano

Giancarlo Bornigia, fondatore del Piper Club di Roma e del Gilda, è scomparso ieri notte, 21 agosto.

Il padre della nightlife romana poteva lasciarci solo di notte. Il fondatore dello storico e più antico nightclub d’Italia, il Piper di via Tagliamento, a cui diede vita nel 1965, avrebbe compiuto 83 anni a settembre.

Negli anni Sessanta e Settanta Bornigia contribuì a lanciare personaggi come Patty Pravo e Renato Zero, dando particolare attenzione alla musica e alle nuove leve.

Tra musica e arte, Bornigia volle portare al Piper Club anche opere d’arte contemporanee tra cui due dipinti di Andy Warhol, alcuni di Schifano e opere di Piero Manzoni e di Mario Cintoli. All’esordio suonarono nel locale i migliori artisti della beat generation italiana tra i quali i The Rokes, i Rokketti, l’Equipe 84 e Le Pecore Nere presto affiancati da Fred Bongusto, Dik Dik, Renato Zero, Romina Power, Gabriella Ferri e Rita Pavone. E poi ancora Mal, Mimi Bertè (successivamente Mia Martini), Loredana Bertè, Renato Zero e Mita Medici.

Fu sempre lui a portare per la prima volta in Italia e a Roma personaggi come Rolling Stones, Genesis, Who, Pink Floyd (il 18 e il 19 aprile 1968) e un giovanissimo Jimi Hendrix.

In una delle sue ultime interviste, ricordando il concerto dei Genesis al Piper, Giancarlo Bornigia disse:

“Tutti i concerti di allora al Piper erano degli eventi, per tanti i Genesis erano un gruppo come un altro, ma comunque il pubblico affollava i locali per ascoltare musica, per conoscerne di nuova e farlo condividendo l’esperienza. Allora tanti gruppi stranieri non erano conosciuti a tutti in Italia, come oggi, per cui per esempio ci è anche capitato che gli Who, dopo il concerto al palazzetto, passassero così al Piper e improvissassero un concerto anche qui…con gli spettatori che osservavano pronti a recepire le nuove esperienze”.

Punto di riferimento per generazioni, Giancarlo Bornigia ha continuato a simboleggiare la vita notturna dei locali e dei “localari” di Roma, attraverso la fondazione e la gestione di locali storici come Gilda e Alien.

Il funerale si svolgerà lunedì 26 agosto 2013, presso alle ore 11.00 presso la Chiesa di Santa Chiara in Piazza dei Giochi Delfici.

Ciao Giancarlo, i nottambuli romani non ti dimenticano é stato pubblicato su 06blog.it alle 18:46 di giovedì 22 agosto 2013. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.










Festival Della Canzone Romana al Teatro Olimpico

Piazza Gentile da Fabriano 17,Roma

28 Settembre 2012

L’appuntamento con il Festival della Canzone Romana, giunge quest’anno alla sua XXII edizione. La storica manifestazione nasce con l’intento di valorizzare il patrimonio della romanità attraverso la musica, con un concorso aperto a compositori, autori e interpreti di questo seguitissimo genere musicale.

Lino Fabrizi, ideatore e organizzatore del festival dal 1991, è stato il precursore della nuova canzone romana e anche quest’anno ha voluto premiare la tradizione invitando un nutrito parterre di artisti che hanno lasciato nelle proprie canzoni indimenticabili segni del loro talento ed orgoglio romano. Tra questi, avremmo il piacere di vedere sul palcoscenico Franco Califano, Lando Fiorini, Edoardo Vianello, Maurizio Mattioli, Luciano Rossi, Edoardo De Angelis, Giorgio Onorato, Alberto Laurenti, Paolo Gatti insieme anche alle azioni coreografiche folcloristiche compiute dal balletto della Crazy Gang.

Francesco Vergovich e Loretta Rossi Stuart saranno gli ospiti presentatori di questa speciale edizione che vedrà cantare la Roma folkloristica con le sue carrozzelle, i suoi tramonti e le sue fontane, ma anche quella quotidiana con i suoi crucci e le sue storie d’amore.Nel corso della sua lunga vita, il Festival della canzone romana ha visto succedersi artisti come Renato Zero, Nino Manfredi, Carlo Verdone, Franco Califano, Giancarlo Magalli,Michele Mirabella, Enzo Salvi, Lando Fiorini, Enrico Brignano, Mario Scaccia, Isa Di Marzio,Fiorenzo Fiorentini, Gigi Sabani, Luciano Rossi, Rodolfo Laganà, I Vianella, Bobby Solo, Mal, Tony Santagata, I Cugini di Campagna, Stefano Masciarelli, il Maestro Stelvio Cipriani, Manuela Villa, Giorgio Onorato, La Schola Cantorum, I Baraonna, e tanti altri.La continuità di questa manifestazione, portata avanti con dedizione e passione dall’ Associazione Roman Millenium, è un grande  esempio di come sia necessario diffondere e proseguire un percorso storico attraverso un’antologia di brani, dedicati o ambientati a Roma, dal 1800 ai giorni nostri.

Orario
28 Settembre 2012       ore 21.00
Poltronissima                € 30,00 + 3,00*
Poltrona/balconata    € 25,00 + 2,50*
Galleria                             € 20,00 + 2,00*
Botteghino chiuso
fino al 29 agosto incluso
* diritto di prevendita,prezzi praticati al botteghino del teatro
Telefono: 06.32.65.991

Termini di Ricerca: