Tag Archives: In Evidenza



1° maggio a Roma: aperture museali ed eventi

primo_maggioRoma, 28 aprile 2017
Coloro che trascorreranno a Roma l’ultimo weekend di aprile, che si conclude con la festività del 1° maggio, potranno sicuramente scegliere tra vari eventi in calendario.

Continuano infatti gli spettacoli VIAGGI NELL’ANTICA ROMA al Foro di Augusto e al Foro Di Cesare. Magnifici filmati e ricostruzioni vi mostreranno i luoghi così come si presentavano nell’antica Roma: una rappresentazione emozionante ed allo stesso tempo ricca di informazioni dal grande rigore storico e scientifico.

Alla Terrazza del Pincio invece,  vi aspetta dalle 14.00 alle 22.00 il Gelato Festival con chef stellati, maestri gelatieri, importanti e prestigiose imprese del settore, protagonisti di eventi che raccontano il fantastico mondo del gelato all’italiana.

Lunedì 1° maggio torna il tradizionale concerto del Primo Maggio che raduna nel giorno della Festa dei Lavoratori migliaia di spettatori in una delle piazze più importanti della capitale, Piazza San Giovanni in Laterano. Si comincia alle 15.00 con un cast composto da nomi di grande prestigio, anche internazionale. Ecco gli artisti che si esibiranno sul palco: Bombino, Ex-Otago, Le Luci della Centrale Elettrica, Samuel, Planet Funk, Brunori Sas, Ermal Meta, Edoardo Bennato, Francesco Gabbani, Ara Malikian, Editors, Teresa De Sio, Motta, Fabrizio Moro, Levante, Public Service Broadcasting, Après La Classe, Artù, Braschi, Mimmo Cavallaro, Lo Stato Sociale, Marina Rei e Benvegnù, Il Geometra Mangoni, Maldestro, La Rua, Sfera Ebbasta.
Per le modifiche sulla viabilità consultare: www.atac.roma.it

Per gli amanti dello sport, il 1° maggio si corre la 6^ Edizione della Gara Podistica “PRIMOMAGGIO – Lavoro …in corsa!”. La manifestazione si svolge su un circuito di 5,450 Km per la competitiva e di 3,500 Km per la non competitiva. Il tempo massimo è fissato in h. 1.00.

Per quanto riguarda i musei e le aree archeologiche, gran parte dei musei statali saranno aperti anche lunedì 1° maggio, chiusi i Musei Vaticani e i Musei Civici.
Per una lista completa consultare la pagina dettagliata: www.060608.it

Si segnalano infine:
L’Ara com’era, storia e tecnologia si incontrano
- World Press Photo 2017, fotogiornalismo in mostra a Palazzo delle Esposizioni
- Nel weekend l’arte si anima. Aperture straordinarie e nuovi appuntamenti
- Roma Junior, gli eventi nel weekend per bambini e famiglie



Festa del 25 Aprile, gli appuntamenti nella Capitale

Vittoriano_630Roma, 24 aprile 2017

Martedì 25 aprile ricorre il 72° anniversario della Liberazione. Oltre a ricordare la giornata con diversi appuntamenti istituzionali, la Capitale offrirà anche importanti eventi di sport, arte e cultura.

Tra gli appuntamenti da non perdere la prestigiosa gara ciclistica del Gran Premio della Liberazione, giunto quest’anno alla 72° edizione e che avrà come punto d’arrivo lo splendido scenario delle Terme di Caracalla.

Durante la giornata, inoltre, i Musei Statali, i Musei Civici e i Musei Vaticani saranno aperti e visitabili con i consueti orari di apertura.

In serata, infine, sulla Piramide Cestia sarà proiettato un film commemorativo legato alla ricorrenza.



2770° Natale di Roma. La città festeggia con quattro giorni di iniziative

natale di romaRoma, 20 aprile 2017
La città festeggia il suo 2770mo Natale di Roma tra letture, concerti, mostre e rievocazioni storiche con un calendario di 44 appuntamenti con visite guidate e laboratori nei musei e sul territorio. Quattro giorni di iniziative che coinvolgeranno la Capitale dal 20 al 23 aprile e che prevedono un regalo speciale per la giornata del 21 aprile: l’accesso gratuito per tutti, residenti e non, ai Musei Civici della città e alle aree archeologiche di pertinenza di Roma Capitale ad esclusione del Planetario, dello spazio espositivo dell’Ara Pacis e del nuovo spazio espositivo del Museo di Roma.

Un ricco programma di eventi che inizierà giovedì 20 aprile con la maratona di lettura dei sonetti di Belli, dalle 16 alle 19 nella Sala della Protomoteca a cura della Sovrintendenza Capitolina con l’Archivio Storico Capitolino e il Centro Studi Giuseppe Gioachino Belli. Un omaggio che la città fa al suo massimo poeta. Per questo a leggere i sonetti sono stati convocati cittadini romani, italiani e europei, visto che oggi Belli è dopo Dante, il poeta italiano più tradotto al mondo. Il programma proseguirà nel pomeriggio dalle 17 in Piazza del Campidoglio dove si terrà il concerto “Aeterna Roma”, uno spettacolo realizzato in collaborazione con il coro polifonico “Romane Voces”.

Il cuore delle celebrazioni sarà venerdì 21 aprile. La giornata si aprirà alle 9 in Campidoglio, nella Sala della Protomoteca, con il seminario internazionale di studi storici “Da Roma alla terza Roma” sul tema “Le città dell’Impero da Roma a Costantinopoli a Mosca. Fondazione e organizzazione, capitale e province”. Una festa che coinvolge l’intera città. Alle 12 in Piazza del Campidoglio ci sarà il concerto della Banda Musicale del Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale in divisa storica che farà da contrappunto a una serie di concerti delle bande dei corpi militari che avranno luogo in diversi municipi della città.
Una celebrazione importante per il mondo dell’arte, alle 16 nella Sala degli Arazzi del Palazzo dei Conservatori dei Musei Capitolini sarà inaugurata la mostra “Gli autografi michelangioleschi ritrovati: La Cleopatra e il Sacrificio d’Isacco”, durante la quale sarà presentata al pubblico la recente scoperta di un autografo michelangiolesco effettuata durante un’operazione di restauro: sul verso di un disegno custodito a Casa Buonarroti a Firenze è comparso infatti un inedito schizzo del maestro raffigurante un Sacrificio di Isacco, che sarà a fianco de La Cleopatra, altro pregevole disegno attribuibile al maestro riscoperto pochi anni fa in analoghe circostanze. Ai due disegni saranno affiancate opere delle collezioni capitoline a confronto.

Sabato 22 aprile dalle 9 alle 13 la Sala della Protomoteca, ospiterà la seconda giornata del seminario internazionale di studi storici “Da Roma alla terza Roma” sul tema “Le città dell’Impero da Roma a Costantinopoli a Mosca. Fondazione e organizzazione, capitale e province”.
A un anno dall’inaugurazione del fregio sulle banchine del Tevere, la sera alle 18, grazie alla collaborazione di Acea S.p.A., Roma Capitale, Tevereterno onlus e Teatro dell’Opera di Roma dedicheranno un “Tributo a William Kentridge” con un concerto del Coro del Teatro dell’Opera di Roma, composto da 85 cantori, due pianoforti e cinque percussioni, diretti dal maestro Roberto Gabbiani.

Domenica 23 aprile, a conclusione delle celebrazioni, dalle 11 il Gruppo Storico romano partirà in un corteo dal Circo Massimo passando per i Fori Imperiali fino a chiudere con la deposizione di una corona di alloro sotto la statua dell’Imperatore.

Un racconto della Capitale che passerà anche dal suo patrimonio culturale. Per festeggiare il Natale di Roma la Sovrintendenza Capitolina propone nella settimana dal 20 al 23 aprile una nuova edizione del programma didattico Roma vuol dire #Campidoglio #Lupa#MarcoAurelio e molto altro ancora…#CAPOLAVORI #MUSEI, con visite condotte da curatori  e responsabili di musei, per avvicinare turisti e cittadini alla conoscenza diretta attraverso l’osservazione e il racconto di opere, monumenti, luoghi della città: una possibilità per essere informati e consapevoli delle bellezze di Roma e di tutto ciò che da “noto” può diventare “conosciuto”.

Per maggiori informazioni
www.museiincomuneroma.it



Tornano le azalee sulla scalinata di Trinità dei Monti

azaleespagnaRoma, 13 aprile 2017
Come ogni anno in primavera, dal 14 aprile è possibile ammirare nella splendida cornice di Piazza di Spagna le preziose azalee capitoline: si tratta di esemplari di Rododendron Indicum, appositamente selezionati per la tradizionale mostra, giunta ormai all’80a edizione.

L’esposizione durerà fino alla fine della stagione di fioritura, circa 30 giorni.

Le azalee, del genere Rhododendrum Indicum di colore sia lilla che bianco, sono coltivate e curate durante tutto l’anno presso l’area del parco storico di San Sisto alle pendici del Celio dal personale del Servizio Giardini del Dipartimento Tutela Ambientale di Roma.



Pasqua e Pasquetta a Roma, le aperture straordinarie e gli eventi in programma

630x473_PasquaRoma, 14 aprile 2017
Le festività pasquali si avvicinano e per grandi e piccini sono tante le iniziative in programma, dai musei agli spazi aperti.

Venerdì 14 aprile alle ore 21.15 inizierà nell’area esterna del Colosseo la solenne «Via Crucis» presieduta da Papa Francesco, che alla fine rivolgerà la sua parola ai fedeli e impartirà la Benedizione Apostolica. Le 14 stazioni della Via Crucis saranno scandite dalle meditazioni affidate alla biblista francese Anne-Marie Pelletier. Per motivi logistici legati alla preparazione della Via Crucis, il Colosseo e l’area del Foro Romano/Palatino chiudono in anticipo al pubblico alle ore 13.00, con ultimo ingresso ore 12.00. Dalle ore 13.00 e fino a cessate esigenze è chiusa la stazione Metro B Colosseo (info modifiche viabilità: https://muoversiaroma.it).

Aperti a Pasqua e Pasquetta con orario consueto e tariffazione vigente i musei e le aree archeologiche statali. Alcuni musei saranno chiusi martedì 18 aprile, per riposo settimanale. Si ricorda che per l’ingresso alla Galleria Borghese è sempre d’obbligo la prenotazione. Chiusi invece i Musei Vaticani. Per una lista completa e dettagliata consultare la pagina dedicata al sito www.060608.it

Nel week-end di Pasqua i musei civici della città ospitano concerti, visite guidate, degustazioni e laboratori. Un lungo fine settimana dedicato all’arte e non solo grazie anche all’apertura straordinaria di tutti i musei civici nel lunedì di Pasquetta. In programma concerti nei musei a ingresso gratuito e l’apertura, sabato 15 aprile dalle 20 alle 24 con il biglietto simbolico di 1 euro, del Museo dei Fori Imperiali – Mercati di Traiano. Nel corso della serata sulla terrazza esterna e nella Grande Aula del museo si alterneranno diverse formazioni dell’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica diretta da Ambrogio Sparagna insieme al Coro Popolare diretto da Anna Rita Colaianni, per un appuntamento dedicato all’antica tradizione della musica popolare del Lazio. Strumenti antichi, vocalità vibranti, piccoli ensemble, solisti e un imponente coro si alterneranno tra momenti di grande impatto e momenti più intimi, alla scoperta dei suggestivi spazi dei Mercati di Traiano, coinvolgendo un centinaio tra musicisti e coristi.
Le aperture straordinarie del Museo dei Fori Imperiali – Mercati di Traiano proseguiranno sabato 22 aprile (evento in collaborazione con il Teatro di Roma) e sabato 29 aprile (evento in collaborazione con la Fondazione Teatro dell’Opera). Inoltre, tutte le sere da giovedì 13 aprile sarà possibile ammirare la Roma di Cesare e di Augusto nella sua suggestione grazie al Viaggio nei Fori di Piero Angela e Paco Lanciano e concedersi una visita immersiva e multisensoriale dell’Ara Pacis scoprendo L’Ara com’era, in programma venerdì 14 e sabato 15 aprile (info e prenotazioni, ove richiesto, 0039 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00 –  Scarica la brochure con il programma oppure visita il sito www.museiincomuneroma.it)

Non mancano come ogni anno gli appuntamenti dedicati ai bambini.  Tante idee al Museo Civico di Zoologia di Villa Borghese, alla Casina di Raffaello, a Technotown, al Planetario di Villa Torlonia e un programma di laboratori giocosi e visite guidate nei diversi musei civici. Dal 13 al 18 Aprile, a Explora tante attività per trascorrere la Pasqua tra laboratori, giochi, corsi di cucina e gli imperdibili Campus.
In occasione delle vacanza pasquali, anche il Bioparco propone un articolato programma di attività che culminerà con tre giornate tematiche il 14, 15 e il giorno di Pasqua.
Per maggiori informazioni ed per conoscere le altre iniziative dedicate ai bambini si rimanda alla nostra rubrica settimanale ‘A Roma nel weekend con i bambini, spettacoli, visite e laboratori‘.



Nel weekend l’arte si anima. Aperture straordinarie e nuovi appuntamenti

630X473_mercatiRoma, 6 aprile 2017
Sabato sera  “L’arte si anima” ai Mercati di Traiano! Dall’8 al 29 aprile un nuovo ciclo di aperture straordinarie al costo di 1 euro.

“L’arte si anima“ non si ferma ma cambia casa. Dopo il successo delle aperture serali straordinarie dei Musei Capitolini, l’offerta culturale si rinnova e si appresta a entrare nei suggestivi spazi del Museo dei Fori Imperiali – Mercati di Traiano per una serie di nuovi appuntamenti del sabato sera in programma dall’8 al 29 aprile. Il pubblico potrà accedere ai Mercati di Traiano dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23), visitarne spazi, collezioni permanenti, mostre e partecipare alle attività con il biglietto simbolico di un euro.

Le aperture serali straordinarie del sabato proseguiranno per tutto il 2017 e ogni mese saranno dedicate a un museo diverso. Ogni week-end nuovi concerti in programma anche nei piccoli musei a ingresso gratuito durante gli orari di apertura ordinaria.

Promozione speciale per  L’Ara com’era, in programma al Museo dell’Ara Pacis ogni venerdì (dalle 20.15 alle 24.00, ultimo ingresso ore 23.00) e sabato (dalle 20.15 alle 00.45, ultimo ingresso ore 23.45) dove si potrà acquistare un biglietto d’ingresso ridotto presentando il biglietto d’ingresso vidimato degli eventi di animazione del weekend nei Musei in Comune (la promozione è valida per il weekend in corso o il successivo salvo disponibilità).

Seguici sui social:
Facebook @Museiincomunerom
Twitter @museiincomune
Instagram @Museiincomuneroma
#ArtWeekEnd

Per maggiori informazioni
www.museiincomuneroma.it



MARATONA|MUSEO. Se corri alla Maratona di Roma entri gratis dal 30 Marzo al 6 Aprile in 11 Musei Statali di Roma

maratonaroma2017_630Roma, 31 marzo 2017
Domenica 2 aprile si corre la 23^ edizione della Maratona di Roma.
La gara, inserita nel calendario internazionale Iaaf (International Assocation Athletics Federation) – AIMS (Assocation of International Marathons and Distance Races) Fidal (Federazione Italiana di Atletica Leggera), si disputerà alle ore 8.40, con partenza e arrivo in Via dei Fori Imperiali. Abbinata alla prova competitiva di 42,195 chilometri c’è la non competitiva di 4 chilometri aperta a tutti, la Fun Run.

Sport, turismo e anche cultura: dal 30 marzo al 6 aprile 2017, tutti i partecipanti alla Maratona di Roma potranno accedere gratuitamente, con un accompagnatore, a 11 musei statali della città, presentando la propria ArtCard.

– Galleria Spada, piazza Capo di Ferro, 13; ore 8,30 — 19,30  (#19.00) chiuso martedì;
– Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo, lungotevere Castello, 50; ore 9,00 — 19,30 (#18.30)
– Museo delle Civiltà – Museo dell’Alto Medioevo, viale Lincoln, 3; ore 8.00-19.00 (#18.30) dal martedì alla domenica
– Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, piazzale di Villa Giulia, 9; ore 8,30 — 19,30  (#18.30); chiuso lunedì
– Museo delle Civiltà – Museo nazionale d’arte orientale “Giuseppe Tucci” via Merulana, 247-248; ore 8.00-19.00 (#18.30) dal martedì alla domenica
– Museo Nazionale degli Strumenti Musicali, piazza Santa Croce in Gerusalemme, 9/A; ore 9,00 — 19,00 (#18.30) chiuso lunedì;
– Museo delle Civiltà – Museo nazionale preistorico ed etnografico “Luigi Pigorini” piazza Guglielmo Marconi, 14; ore 8.00-19.00 (#18.30) dal martedì alla domenica
– Galleria Nazionale d’Arte antica in Palazzo Barberini, via delle Quattro Fontane, 13; ore 8,30 — 19,00 (#18.00); chiuso lunedì;
– Museo delle Civiltà – Museo nazionale delle arti e traduizioni popolari, piazza Guglielmo Marconi, 8-10; ore 8.00-19.00 dal martedì alla domenica
– Galleria Nazionale d’Arte antica in Palazzo Corsini, via della Lungara, 10; Lun-dom ore 8.30-19.00 (#18.30); chiuso martedì.
– Museo Nazionale di Palazzo Venezia, via del Plebiscito, 118; ore 8,30 — 19,30 (#18.30); chiuso lunedì;
Ulteriori su informazioni www.maratonadiroma.it/artcard



Il 21 aprile riapre al pubblico il Roseto Comunale

Roma, aprile 2017. Il Roseto Comunale, area collezione, riapre al pubblico il 21 aprile, giorno del Natale di Roma, e rimarrà aperto con ingresso gratuito fino al 18 giugno tutti i giorni, dalle 08.30 alle 19.30, comprese le domeniche ed i giorni festivi.

roseto_comunaleRomaSarà l’occasione, per i romani ed i numerosi turisti presenti in città, per ammirare una delle più prestigiose collezioni botaniche di Roma Capitale.

Unico giorno di chiusura al pubblico sarà sabato 20 maggio, per via dei lavori della giuria per lo svolgimento del tradizionale concorso internazionale, “Premio Roma”. Dal 21 maggio al 18 giugno anche l’area del concorso Premio Roma verrà aperta al pubblico.

Su richiesta  prenotazione visite guidate  in base alla disponibilità, chiamando il seguente numero: 06 5746810

e-mail: rosetoromacapitale@comune.roma.it

Maggiori informazioni alle pagine dedicate al Roseto



Mercoledì 29 marzo 2017, il Museo di Roma a Palazzo Braschi apre al pubblico con il nuovo allestimento delle sale museali

630x473_turmdrRoma, 29 marzo 2017
Da mercoledì 29 marzo il Museo di Roma a Palazzo Braschi apre al pubblico presentandosi in un’ottica profondamente cambiata rispetto al passato nella quale, al centro del narrazione è posto il visitatore anziché l’oggetto esposto.

Un crocevia di percorsi di visita, organizzati secondo un criterio tematico e non più cronologico, consentono al pubblico di immedesimarsi nel racconto, trovando costantemente riferimenti all’attualità e suggestioni visive di immediata comprensione.

Il riallestimento delle sale museali, secondo le linee guida della Sovrintendenza Capitolina tracciate da Federica Pirani e dai curatori del Museo, è stato ideato da Studio Visuale e da Francesco Stefanori a seguito di un bando di gara.
Il terzo piano del museo vede attiva anche la collaborazione dell’Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Architettura e dell’Istituto Luce Cinecittà Srl.

Il progetto vincitore del nuovo allestimento nasce dall’idea che Palazzo Braschi possa ‘rispecchiare’ e ‘riflettere’ (o ‘far riflettere’) la storia di Roma tra il XVII e il XX secolo permettendo una lettura trasversale di fenomeni sociali e culturali avvenuti nella Capitale.

Si tratta di un intervento di valorizzazione eccezionale avviato fin dallo scorso anno grazie al nuovo impianto illuminotecnico dello scalone monumentale e al riallestimento dell’atrio con la settecentesca carrozza Chigi, in collezione al Museo di Roma.

Il progetto è promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con l’organizzazione, i servizi museali e il supporto dell’area progettazione di Zètema Progetto Cultura.

Per maggiori informazioni
www.museodiroma.it



60° anniversario della firma dei Trattati di Roma, le celebrazioni sabato 25 in Campidoglio. Il piano per la sicurezza

logo_60_europaRoma, 24 marzo 2017
Il 25 marzo 1957, in Campidoglio, sei Paesi europei firmarono i Trattati per la costituzione della Comunità economica (Cee) e per l’Energia atomica (Euratom). Erano Italia, Francia, Germania Ovest, Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo. Quel giorno, a Roma, nacque l’Europa unita. Sabato 25 marzo nella capitale sono attesi 40 capi di Stato e di Governo: alle ore 10 presso il Palazzo dei Conservatori in Campidoglio si svolgeranno le celebrazioni del 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma. Previste nel corso della giornata alcune manifestazioni e sit in. La Questura ha messo a punto un piano sicurezza in materia di viabilità e trasporti individuando in centro due zone off limits per automobilisti e pedoni.

 VENERDI’ 24 MARZO: per quanto riguarda musei e siti archeologici è programmata la chiusura anticipata dei Musei Capitolini e dei Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali alle ore 19.00 con chiusura della biglietteria alle ore 18.00

SABATO 25 MARZO saranno interdette solo l’area del Campidoglio (zona blu), dalle ore 00.30 sino a cessate esigenze (ore 14,00 circa) e quella del Quirinale (zona verde) delimitata da via Nazionale, piazza della Repubblica, via Barberini, via Bissolati e via del Corso,  dalle ore 07.00 e sino a cessate esigenze (ore 15,00 circa). Qui non sarà possibile nè il transito pedonale che veicolare.

Trasporto pubblico. Dalle ore 00.30 sino a cessate esigenze (ore 14,00 circa), le fermate e i capolinea dei mezzi di trasporto pubblico presenti nelle due aree (“Blue zone” e “Green zone”) saranno sospese. La fermata “Colosseo” della metro “B” e le fermate “Barberini” e “Spagna” della metro “A”, a partire dall’ultima corsa della serata del 24 marzo e per tutta la giornata del 25 marzo, saranno chiuse. Saranno comunque disponibili le fermate precedenti e successive. Il capolinea della linea tramviaria “8” sarà spostato alla fermata sita in via Arenula/Cairoli.

Transito pedoni. Dalle ore 00.30 sino a cessate esigenze nell’area Campidoglio e dalle ore 07.00 e sino a cessate esigenze, nell’area Quirinale il transito pedonale sarà consentito solo agli aventi titolo previa verifica dei presupposti ed effettuazione di controlli di sicurezza. Potranno tuttavia accedervi, in ogni caso, residenti, addetti ai lavori, lavoratori e chiunque altro abbia un titolo ad entrare previo controllo di polizia.

Parcheggi. Dalle ore 19.00 di venerdì 24 marzo 2017, per una maggiore sicurezza dei cittadini,  è vietata la sosta di tutti i veicoli (inclusi motoveicoli e ciclomotori) ed i cassonetti delle vie percorse dal corteo Eurostop saranno rimossi. Si tratta quindi di Piazzale Ostiense, via Marmorata e strade limitrofe, Piazza dell’Emporio, lungotevere Aventino e piazza Bocca della Verità. Stessi provvedimenti riguarderanno ovviamente l’area del Campidoglio.

Musei, siti archeologici, ville:

Chiusura per l’intera giornata del 25 marzo 2017


MUSEI STATALI
– COLOSSEO
– FORO ROMANO E FORO PALATINO
– DOMUS AUREA
– MONUMENTO A VITTORIO EMANUELE III
– MUSEO CENTRALE DEL RISORGIMENTO
– MUSEO NAZIONALE DI PALAZZO VENEZIA

AREE ARCHEOLOGICHE
- AREA ARCHEOLOGICA DEI FORI IMPERIALI

MUSEI CIVICI
– MUSEI CAPITOLINI (chiusi dalle ore 19.00 di venerdì 24 e per tutto sabato 25 marzo)
– MERCATI DI TRAIANO – MUSEI DEI FORI IMPERIALI (chiusi dalle ore 19.00 di venerdì 24 e per tutto sabato 25 marzo)
– TEATRO DI MARCELLO (chiusura del solo accesso di via del Teatro di Marcello)

ALTRI SPAZI
- PALAZZO DEL QUIRINALE
– SCUDERIE DEL QUIRINALE
– COMPLESSO DEL VITTORIANO (ALA BRASINI)
– DOMUS ROMANE DI PALAZZO VALENTINI
– VILLA ALDOBRANDINI

GRANDI MOSTRE
– GIOVANNI BOLDINI presso il Complesso del Vittoriano (Ala Brasini)
- Venerdì 24 marzo la mostra chiude alle ore 19.00 (ultimo accesso ore 18.00)
– Sabato 25 marzo chiusa tutto il giorno

Per maggiori informazioni sulla viabilità: http://muoversiaroma.it