Caso Emanuela Orlandi, spuntano nuovi documenti. Il Vaticano: “Falsi”

(A.S.)

In una nuova inchiesta del giornalista de “L’Espresso” Emiliano Fittipaldi sul Vaticano, pubblicata da Feltrinelli col titolo “Gli impostori”, è presente un importante documento che si sarebbe trovato fino a poco fa nella cassaforte della prefettura vaticana e di cui il giornalista avrebbe ottenuto una copia da un informatore. Tale documento è un vero e proprio resoconto di spesa di quasi 500 milioni di vecchie lire (483 milioni) che va dal gennaio 1983, cinque mesi prima che la 15enne Emanuela Orlandi sparisse, al luglio 1997 e riguarderebbe la gestione della vicenda della giovane cittadina vaticana.

Il documento porta la data del 28 marzo 1998 ed è firmato dal cardinale Lorenzo Antonetti (morto nel 2013, ndr), all epoca dei fatti presidente dell’Amministrazione del Patrimonio della sede Apostolica (Apsa), ed è indirizzato ai cardinali Giovanni Battista Re e Jean Louis Tauran. Il Vaticano lo ha già definito “falso e ridicolo” mentre il fratello di Emanuela, Pietro, su Facebook si è detto ottimista, commentando: “Il muro sta cadendo”.

prosegui la lettura

Caso Emanuela Orlandi, spuntano nuovi documenti. Il Vaticano: “Falsi” pubblicato su 06blog.it 19 settembre 2017 11:50.

Be Sociable, Share!
The following two tabs change content below.