Author Archives: sara



La settimana dei Municipi. Siti web e campagne di comunicazione

I siti dei Municipi della Capitale sono chiari, aggiornati, e rimandano a link attivi? Ecco come è la situazione a poco meno di due anni dall’insediamento.

Interessante il monitoraggio dei siti ufficiali dedicati dal Campidoglio ai vari Municipi della Capitale, che in questi giorni fa la testata Abitare a Roma.

Il verdetto? “Sono tutti in funzione ed aggiornati ma risultano quasi sempre, assolutamente, privi di personalità…I siti internet dell’attuale I, II, V e VII Municipio hanno incontrato più difficoltà perché sono quelli che hanno “subito” l’accorpamento”.

Diciamo che infatti quelli un po’ più trascurati o con dati e link non aggiornati a dovere sembrano essere quelli del Municipio I, il III, il VII, l’VIII e il XII.

Nel sito del Municipio I l’archivio delle deliberazioni è fermo al 2013, invece uno dei migliori quello del Municipio II, in cui il sito è attivo ed è aggiornato.

“Oltre a dare l’avviso sui prossimi consigli – nel sito del II – è anche possibile vederli in diretta streaming. L’archivio delle convocazioni è funzionante, così come quello delle convocazioni di giunta e quello delle commissioni”, scrivono i reporter.

email

In quello del Municipio III, i verbali del consiglio si fermano al 26 novembre 2014, il Municipio IV presenta invece le convocazioni sono aggiornate ed archiviate a partire dal gennaio 2014 .

Bene anche il Municipio V – visto che il sito è attivo ed è aggiornato e le convocazioni sono aggiornate ed archiviate a partire dal 2013 – e il Municipio VI.

Nel sito del Municipio VII link fondamentali come l’Urp e scrivi al Presidente in home page non sono attivi. Curioso che nello spazio web del Municipio VIII ci siano due link che portano alle risoluzioni e mozioni del solo anno 2009.

Il sito del IX, X, XI, XIII e XV sono attivi e aggiornati, dirette streaming dei consigli e pagina facebook.Nel Municipio XII invece non sono attivi link importanti come quelli dedicati all’Urp e ai cambi di residenza o domicilio.

Segnaliamo di contro anche i servizi e le iniziative più originali messi in campo proprio grazie ai mezzi di comunicazione a disposizione dei Municipi, in questa settimana.

Ad esempio, in Municipio II c’è l’iniziativa di un’email contro l’abusivismo. Le segnalazioni ricevute saranno valutate e i casi rilevanti saranno sottoposti al Comando della Guardia di Finanza.

Gli esercenti ed i cittadini potranno inviare le loro segnalazioni all’indirizzo del Municipio attivitaproduttive.mun02@comune.roma.it o alle Associazioni di categoria: Confesercenti, sicurezza@confesercentiroma.it; Confcommercio, direzione@confcommercioroma.it; CNA direzione@cnapmi.com; Confartigianato info@confartigianato.roma.it.

Il Municipio VII ha poi rilanciato, proprio attraverso una campagna di comunicazione, l’iniziativa Retake, in cui i cittadini mettano mano agli spazi comuni per ripulirli e riqualificarli, che siano strade, piazze o parchi.

Oggi 28 febbraio è stata la volta di piazza Re di Roma e il 21 marzo di Morena, nel parco di via Pazzano. La locandina completa degli eventi è disponibile sul sito del Municipio VII.

Infine, anche il Municipio XIII ha voluto mettere in campo una iniziativa di comunicazione che si spera consentirà anche nuovi spazi di espressione per i creativi del territorio, ovvero “l’istituzione di un Albo municipale degli artisti”.

La settimana dei Municipi. Siti web e campagne di comunicazione é stato pubblicato su 06blog.it alle 17:00 di sabato 28 febbraio 2015.










Immobili di lusso, fra i più estrosi in Italia uno a santa Marinella

Uno degli immobili più estrosi costruiti sul suolo italiano si trova in provincia di Roma, a santa Marinella. Ed è stato progettato da qualcuno che di sicuro ama il cielo stellato…

E chi se lo sarebbe immaginato che uno fra gli immobili di lusso più “estrosi” d’Italia sarebbe stato proprio vicino a Roma, a pochi metri dal mare, nella ridente cittadina di santa Marinella, meta dei romani che scelgono di andare in vacanza poco lontani dalla città?

Ce lo dice una rilevazione della società che vende immobili di lusso LuxuryEstate.com, partner di Immobiliare.it. L’immobile “estroso” di cui parliamo è stato costruito di sicuro da una persona molto amante…del cielo.

In effetti, nelle belle notti estive, lontano dalla città, di sicuro santa Marinella consente una osservazione delle stelle meno soggetta all’inquinamento luminoso di quanto lo sia Roma, e per questo il proprietario della casa in questione ha deciso di attrezzarsi per bene.

13 (1)

Ovvero: ha costruito un vero e proprio osservatorio astronomico privato. La casa in realtà è molto particolare essa stessa, come è possibile osservare dalla foto di copertina, ovvero si tratta di un locale, ci informa l’agenzia, sospeso a 20 metri dal suolo (in cima a una torretta).

In cima alla torre di cui dicevamo, c’è un vero e proprio osservatorio astronomico privato, anche abbastanza romantico, a guardare la foto (sembra quasi un faro). Costruzione che costa cara: il tutto è infatti in vendita a ben 2,8 milioni di euro. Ma di certo, da quei 20 metri, con la luce del sole, magari si gode anche una bella vista mare.

Se vi saltasse in mente di acquistarla, l’agenzia non fornisce ulteriori dati, bisogna andarsi a informare di persona. Avendo in tasca di certo il budget adeguato.

Immobili di lusso, fra i più estrosi in Italia uno a santa Marinella é stato pubblicato su 06blog.it alle 17:00 di martedì 24 febbraio 2015.










Anniversario scomparsa Pertini. La Roma del presidente

Oggi ricorre il 25mo anniversario della scomparsa di Sandro Pertini. Vi raccontiamo i momenti più famosi che lo legano a Roma.

“Io sono umano, Oriana. Ecco perché sono un cattivo politico”. Così sosteneva il compianto presidente della Repubblica Sandro Pertini in una intervista a Oriana Fallaci. Un cattivo politico? Le aveva chiesto lei. “Sì. In politica bisogna essere freddi, bisogna essere cinici. Io non sono né freddo né cinico”, aveva risposto lui

Ecco allora, in ricordo di questo “cattivo politico”, scomparso 25 anni fa, nei suoi momenti di vita “pubblica” più famosi che lo ricollegano per i motivi più diversi alla città di Roma.

Come quando volle andare a visitare la celletta di Regina Coeli dove nel ‘43 venne imprigionato in attesa dell’esecuzione della sua condanna a morte (che poi scampò grazie alla fuga organizzata dalla brigata partigiana Matteotti ).

trevi-f

Nelle piazze di Roma ha manifestato, nei primi anni ‘50, con personalità come Nenni, contro la “legge truffa” della Dc, e proprio lui sarà in seguito Dal 1968 al 1976 presidente della Camera dei deputati, primo uomo politico non democristiano e di sinistra a ricoprire tale incarico.

Il 29 giugno 1978 esulterà in mezzo a un autentico bagno di folla in piazza Venezia, con alle spalle il Vittoriano, come neo-eletto presidente della Repubblica, Vittoriano dove si recherà per la cerimonia di insediamento.

Sceglierà di abitare, forse per accontentare la moglie, non al Quirinale ma nell’appartamento romano vicino alla Fontana di Trevi.

La mattina, racconta il Corriere, “l’auto di servizio va a prenderlo per condurlo “in ufficio” al Quirinale senza grandi apparati di sicurezza “. Eppure fu il “presidente dei funerali di Stato” durante la strategia della tensione, per i tanti uomini di Stato morti per mano dei terroristi.

Nella sua vita quotidiana, però, rimase fedele a se stesso, con la sua pipa immancabile e la sua passione per il calcio (famosa la scena della sua esultanza ai Mondiali dell’82).

Una curiosità: non prese mai la patente e, salvo per le occasioni ufficiali, fu la moglie a fargli da autista con l’utilitaria di famiglia, una cinquecento.

Anniversario scomparsa Pertini. La Roma del presidente é stato pubblicato su 06blog.it alle 16:15 di martedì 24 febbraio 2015.










Offerte di lavoro a Roma: Opportunità dietro la scrivania

Addetti a Front office nel settore turistico o al servizio clienti, passando per impiegati commerciali e specialisti di credito al consumo. Quattro opportunità per chi cerca lavoro.

Eccoci con qualche opportunità di lavoro a Roma e provincia da svolgere dietro il desk, che sia richiesto o no il contatto con il pubblico. Per chi è alla ricerca di un impiego qualificato, qualcuna di queste potrebbe essere l’occasione giusta.

Rai Pubblicità S.p.A è alla ricerca di una figura in qualità di impiegato/a commerciale a Roma come per una maternità – specialista scheduling.

Per candidarsi all’offerta c’è tempo fino al 27 febbraio, e i requisiti richiesti sono “ottima conoscenza di Excel, ottime capacità relazionali, di team working e di problem solving. Gradita esperienza precedente, anche breve”. Bisogna candidarsi sul portale Jobsoul, e sapere che comunque il contratto proposto avrà durata sei mesi.

Starwood Hotels & Resorts, invece, multinazionale americana settore alberghiero, è alla ricerca di due stagisti motivati e che vogliano crescere nel settore dell’Hospitality specializzandosi nel Front Office, intraprendendo un percorso di 6 mesi nella compagnia.
 
Le figure si affiancheranno ai rispettivi Front Office Manager, e sono richieste “l’ottima conoscenza della lingua inglese e buona conoscenza del pacchetto Office”.

scrivania

Cerca un addetto Servizio Clienti, l’Istituto Bancario del Lavoro S.p.A.  In cosa consiste la mansione? In pratica l’addetto, spiega la società, “tramite l’attività di inbound e outbound telefonico, di promuovere ed erogare le informazioni circa i prodotti/servizi della Banca” e “gestirà l’assistenza telefonica post-vendita di primo livello al cliente riguardo il prodotto/servizio erogato”. Info su Jobsoul.

Serve spirito di iniziativa lontani dalla scrivania invece nel caso dei posti messi a disposizione dal gruppo Compass, che a Roma e Pomezia cerca brillanti neo-laureati in materie economico-giuridiche, residenti a Roma e provincia, dotati di spirito commerciale per svolgere attività di specialista di settore (credito al consumo).

Fra i compiti che si imparerà a portare avanti, valutazione del rischio del credito; processo di erogazione del credito; recupero creditizio; assistenza e sviluppo commerciale presso la rete di dealer convenzionati.

Offerte di lavoro a Roma: Opportunità dietro la scrivania é stato pubblicato su 06blog.it alle 12:00 di martedì 24 febbraio 2015.










La settimana dei Municipi. La scuola al centro

Le scuole dei Municipi “al centro” dell’agenda politica locale: fra polemiche sul ripristino dei crocefissi o dei distributori di snack, passando per i rimedi alla piaga dei furti, ecco cosa è successo in questa settimana.

Dopo gli ennesimi furti nelle scuole del Municipio (l’ultimo alla Leonardo Sciascia) il presidente del gruppo consiliare di FI Marco Palma in Municipio XI annuncia che chiederà al sindaco Marino di predisporre un bando per la videosorveglianza dei plessi scolastici mentre in settimana il Municipio I ha approvato una mozione per il ripristino dei Crocefissi nelle scuole di Roma.

“Ora attendiamo che la difesa del simbolo più importante della storia e della nostra identità prosegua con l’immediato ripristino  in tutte le aule scolastiche dove manca, così come già ribadito dal Consiglio di Stato”, spiegano Simona Baldassarre e Luca Aubert, consiglieri di Noi con Salvini al Municipio I mentre il fatto è ritenuto “grave e lesivo della dignità degli alunni di tutte le confessioni religiose e delle loro famiglie” secondo i consiglieri Sel.

Passa poi la mozione del Movimento 5 stelle in Municipio XIII: no ai distributori di snack nelle scuole secondarie di primo grado.

La mozione impegna il Presidente Municipale Mancinelli a rivolgere alle scuole ed in particolare alle scuole secondarie di primo grado, “una raccomandazione di attenzione all’uso di macchinette distributrici di alimenti e bibite, ricorrendo esclusivamente ai nuovi distributori automatici di frutta e verdura snack che si stanno diffondendo e dove è possibile acquistare a prezzi calmierati frutta fresca, disidratata o spremute di origine nazionale senza aggiunte di zuccheri o grassi”.

scuola

Polemica accesa invece sula notizia che “diversi genitori delle scuole Girolami ai Colli Portuensi e della ex De André di Via della Nocetta nel Municipio XII di Roma denunciano che è stata inviata direttamente a casa una liberatoria da firmare per poter filmare e fotografare i ragazzi in classe”, come denuncia Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio.

“Dopo i menù etnici, poi quelli europei, ecco un altro progetto ideologico della sinistra che si vuole imporre ai bambini romani e alle famiglie di questa città – continua – Ne vorremmo sapere di più anche noi, considerato che non sappiamo nello specifico a dove vogliono portare realmente questi progetti”.

Bambini e famiglie. Uno spazio di relazione e cittadinanza attiva dedicato alle famiglie, in una delle zone più periferiche del Municipio VII, è ad esempio il nuovo Centro Famiglie Leg@mi,  che offrirà,  servizi gratuiti specializzati per le persone più fragili e le famiglie in crisi, dal sostegno psicologico, alla consulenza educativa, la mediazione familiare e culturale, la consulenza legale fino alla costituzione di gruppi tematici e l’offerta di laboratori ludico ricreativi.

“Sono certa che il Centro – ha detto il minisindaco Susi Fantino –  non potrà che contribuire al miglioramento della qualità della vita dei nostri cittadini e alla promozione del benessere delle famiglie”.

Bambini, famiglie e…parchi. Segnaliamo volentieri che è dedicato a Diabolik il parco pubblico di 3 ettari realizzato nel comprensorio nell’area dedicata ai fumetti del Torrino-mezzocamino nel Municipio X.

“Per ricordare il popolare eroe dei fumetti creato nel 1962 da Angela e Luciana Giussani, all’ingresso del parco è stata apposta una sagoma che dà il benvenuto ai visitatori” ha ricordato il minisindaco Santoro

Nel comprensorio verde, ha spiegato, sono state realizzate aree di sosta, piazzole con panchine e, piantumati più di cento alberi di pino. Tutta l’area del parco è percorsa dalla pista ciclabile illumintata della Cristoforo Colombo.

La settimana dei Municipi. La scuola al centro é stato pubblicato su 06blog.it alle 15:30 di sabato 14 febbraio 2015.










La settimana dei Municipi. Emergenza sicurezza e sanità

Emergenza furti nelle abitazioni. Ma anche emergenza sanità e dissesto idrogeologico da risolvere: anno, nuovo, vecchie priorità per i Municipi di Roma.

Approvato in settimana il Bilancio Previsionale 2015, che consentirà ai Municipi di avere fondi da investire per le priorità dei quartieri di pertinenza. Priorità che riguardano l’area della sanità, la sicurezza, il controllo dello stato del territorio. Vediamo nei dettagli qualche esempio.

Approvato il Bilancio provvisionale 2015? “Dopo anni di incertezze, si torna alla normalità”, commenta ad esempio il presidente del Municipio VII Susi Fantino. “Il milione di euro assegnato ad ogni municipio e finanziato con entrate derivanti da oneri concessori (Bucalossi) – aggiunge – verrà utilizzato per realizzare interventi relativi alla manutenzione straordinaria di strade, piazze, verde, edifici scolastici e municipali”.

E invece nel Municipio XIV, “riprenderanno finalmente a scorrere le liste d’attesa per i servizi di assistenza domiciliare alle persone con disabilità; attiveremo nella prossima estate interventi di manutenzione straordinaria in otto scuole del municipio, rimuovendo…l’amianto della scuola Bellingeri e le impalcature della scuola Lambruschini posizionate lì da tempo immemore”, annuncia il minisindaco Valerio Barletta.

ambulat

L’emergenza numero uno per tutti i quartieri è innanzitutto però quella sanitaria, come specifica ancora Fantino. Ad esempio, “il Municipio VII con il suo popolatissimo territorio, nato dalla fusione di due municipi, l’ex X e l’ex IX, potrebbe trovarsi ad affrontare nuove criticità sull’integrazione socio sanitaria per la non corrispondenza territoriale con i Distretti delle ASL, senza contare il fatto che, a tutt’oggi, non esiste alcuna destinazione per la Casa della Salute”.

Nel XIII – XIV Municipio sicurezza al collasso invece, come denuncia il Presidente di Movimento Capitale Marco Visconti: aggressioni, scippi, e furti in appartamento, eati in forte aumento da Montemario a Torrevecchia passando per Primavalle, Montespaccato e Boccea, mentre diminuisce drasticamente la presenza di vigili e forze dell’ordine soprattutto nelle ore notturne.

“Camminando in questi quartieri – prosegue Visconti – ci si imbatte in palazzi occupati, campi rom non più tollerati,  insediamenti abusivi, oltre a immigrati molesti e sempre ubriachi. Presenterò un’interrogazione nei due municipi e chiederò un incontro al Prefetto”

Anche in zona Cassia preoccupante incremento furti e sensazione insicurezza cittadini. “”Sono molti, troppi, ogni settimana i furti nelle abitazioni, con un preoccupante crescendo soprattutto nel triangolo delle zone Tomba di Nerone, Grottarossa e Due Ponti”, sostiene Vincenzo Leli presidente del Circolo Forza Italia  Municipio XV

“Ci raccontano che una banda composta da tre individui di cui una persona di fisionomia alta, uno più basso e tarchiato e un terzo con i baffi, secondo molteplici testimonianze di origine rom o est europea, sta letteralmente mettendo a ‘ferro e fuoco’ la Cassia”, segnala.

Dissesto idrogeologico invece viene segnalato nel territorio del Municipio X da una esponente 5 Stelle, Manuela Cavazzini. E il problema non riguarda solo questa area.

Infatti, sottolinea, “proprio in questi giorni sulla spinta di quanto fatto dal Tavolo Ambiente Partecipato del Movimento 5 Stelle del X Municipio, consiglieri municipali e comunali stanno presentando mozioni ed interrogazioni sul problema della protezione del territorio e della prevenzione degli allagamenti, chiedendo un maggior controllo idraulico”.

Analoga situazione a Monteverde, Municipio XII , invece, secondo esponenti dell’opposizione, ormai il quartiere sta crollando: una nuova buca che si è aperta lungo la circonvallazione Gianicolense, che segue un intervento di chiusura di un’altra buca chiusa il mese scorso, a pochi metri di distanza, sulla stessa arteria stradale. In entrambi i casi il traffico è stato veicolato sulla corsia preferenziale dedicata al tram, creando gravissimi disagi a tutta la circolazione. 

“E’ l’ennesimo campanello d’allarme sulle condizioni del sottosuolo del quartiere Monteverde”, sottolineano Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio e Marco Giudici, consigliere Municipio XII .

Un anno nuovo ricco di “vecchie” emergenze. Per non parlare dei ricorrenti furti nelle scuole, del problema della viabilità difficile in alcune zone calde o delle risorse per l’assistenza ai più deboli, che mancano sempre…Insomma le “priorità” sono quelle elencate e molte di più. Sta a vedere se davvero, arrivati i soldi del Bilancio, qualcuno si rimboccherà davvero le maniche per affrontare.

La settimana dei Municipi. Emergenza sicurezza e sanità é stato pubblicato su 06blog.it alle 10:00 di venerdì 30 gennaio 2015.










Offerte di lavoro a Roma: Neolaureati, primo impiego o tirocinanti cercasi

Neolaureati, primo impiego, tirocinanti o aspiranti partecipanti a corsi di formazione: opportunità a Roma per chi cerca il primo lavoro.

Uniteam S.p.A., produttore di soluzione informatiche ricerca per la Capitale neolaureati (da non più di 12 mesi) in Ingegneria, Informatica, Matematica e Fisica, per un tirocinio di 6 mesi. Info disponibili su Job soul, portale dove è presente anche la offerta di lavoro di Gori Nazzareno srl.

La società in questo caso cerca un ingegnere meccanico, anche alla prima esperienza, che abbia svolto una minima progettazione durante gli studi nel settore degli impianti termo meccanici.

Sede di lavoro: Roma, anche se è richiesta la disponibilità a trasferte sull’intero territorio nazionale per ECA Italia, che cerca un Impiegato/a Commerciale Junior, preferibilmente un/una giovane Laureato/a in discipline quali Economia e Commercio, Giurisprudenza, Scienze Politiche, che abbia già maturato esperienze di vendita, anche brevi. Info su JobSoul.

Ma parliamo anche di opportunità di formazione. Al via la seconda edizione del progetto TNT – Today Not Tomorrow aperta a 90 disoccupati o inoccupati da inserire in tre laboratori gratuiti che hanno l’obiettivo di fornire ai partecipanti gli strumenti per entrare nel mondo del lavoro.

tirocinio

E’ possibile scaricare il modulo di iscrizione dal sito seniores-sedelazio.weebly.com e le selezioni avverranno entro il 30 gennaio 2015. Tutti i laboratori sono a frequenza gratuita e inizieranno nel mese di febbraio 2015 e per ulteriori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo info@senioresitalia.it

Al via le selezioni per il corso di formazione gratuito per l’Acquisizione di Competenze Formatori/Educatori, organizzato dal Centro Studi Atena, riservata a candidati svantaggiati o molto svantaggiati residenti e/o domiciliati nel territorio della Regione Lazio.

Per portervi partecipare bisogna non avere un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi;
aver superato i 50 anni di età; o vivere con una o più persone a carico. Serve anche la maggiore età e il diploma superiore.

La domanda di partecipazione è scaricabile dal sito www.centrostudiatena.it e bisogna affrettarsi, oggi, visto che la scadenza per la presentazione delle domande è fissata alle ore 17.00 del 29 gennaio 2015.

Offerte di lavoro a Roma: Neolaureati, primo impiego o tirocinanti cercasi é stato pubblicato su 06blog.it alle 16:00 di giovedì 29 gennaio 2015.










Offerte di lavoro a Roma. Corsi e tirocini, scopo: assunzione

E se prima di cercare un lavoro ci mettessimo in gioco decidendo di aggiornare la nostra formazione? Ecco qualche proposta finalizzata a trovare un impiego in tempi brevi (si spera).

Eccoci a segnalarvi qualche opportunità di formazione o tirocinio finalizzata a ottenere in tempi brevi – o almeno si spera – un lavoro che ci dia una paga. I settori sono i più diversi, e se si hanno i requisiti necessari, bisogna solo incrociare le dita e sperare di essere selezionati.

La Regione Lazio sta facendo partire le selezioni per 14 corsisti che potranno partecipare, gratuitamente, a un percorso di formazione per operatori CAF. Obiettivo: l’acquisizione di competenze amministrative, previdenziali e fiscali per operatori di CAF e Patronati.

Per avere più possibilità di essere selezionati, bisognerà appartenere a categorie di lavoratori svantaggiati con i seguenti requisiti:  diplomati/e e laureati/e che non hanno un impiego retribuito da almeno 6 mesi; lavoratori/lavoratrici diplomati/e e laureati/e che hanno superato 50 anni d’età;diplomati/e e laureati/e che vivono soli o con più persone a carico.
 
Priorità, comunica il bando, “sarà data a lavoratori in mobilità e/o a disoccupati espulsi dal mercato del lavoro per crisi aziendale o settoriale”. Domanda di ammissione al corso scaricabile dal sito www.sportellocittadino.it.

penna

Segnaliamo anche che il 22 febbraio 2015 partono i nuovi corsi per acquisire il diploma di addetto all’assistenza familiare, in altre parole badanti, corsi gratuiti e organizzati dalla ASL Roma E in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio.

La formazione prevede 126 ore di lezioni teoriche e 30 ore di tirocinio pratico”per poter assistere a domicilio e sostenere nel disbrigo delle attività quotidiane persone debilitate da malattie, anziane o non autonome.”

Prima della selezione ci sarà un test di ingresso sulla comprensione della lingua italiana e le domande di partecipazione dovranno essere consegnate presso l’Ambulatorio di Medicina Riabilitativa dell’Ospedale Santo Spirito o presso la Scuola di Lingua e Cultura Italiana della Comunità di Sant’Egidio (via di San Gallicano, 25 – Roma) .

Finiamo con l’offerta della Biblioteca Lasalliana che ha aperto le candidature per un tirocinio formativo. Viene richiesto di svolgere funzioni di inventariazione, classificazione Dewey, catalogazione e collocazione del materiale librario.

Ci sarà poi la possibilità, per il tirocinante selezionato, di formarsi anche nell’uso del software di catalogazione Ceibib. Candidature su Jobsoul.

Offerte di lavoro a Roma. Corsi e tirocini, scopo: assunzione é stato pubblicato su 06blog.it alle 12:00 di giovedì 22 gennaio 2015.










La settimana dei Municipi. Fra inaugurazioni e nuove iniziative

Anno nuovo, vita nuova nei Municipi di Roma? Fra inaugurazioni, chiusure annunciate ed episodi di cronaca, ecco come inizia il 2015.

Anno nuovo…furto nuovo. E’ così che si può descrivere il triste episodio di cronaca che siamo costretti a riportare anche per questo nuovo 2015.

Infatti, come riporta una nota della scuola elementare Gianni Rodari, in Municipio VI, lo scorso 7 gennaio in serata è avvenuto l’ultimo furto. Si tratta probabilmente, continua la nota di “soliti noti” “ data la frequenza e la “padronanza” con cui si muovono negli ambienti”.

Ignoti che hanno cercato di “svellere una lavagna elettronica per poi operare uno sfondamento di muro per entrare nella biblioteca, al primo piano dell’edificio condiviso, e sottrarre i pochi soldi delle macchinette erogatrici di bibite”.

Altri due furti erano avvenuti nel luglio e durante la fine dello scorso agosto. Fra le inaugurazioni di cui invece diamo notizia, c’è l’apertura di un nuovo Cna point a Centocelle, in Municipio V, avvenuta lo scorso 13 gennaio in via dei Frassini 84.

inauguraziojne

Ma anche la notizia della realizzazione del grande progetto di un Museo della Scienza nelle ex caserme di via Guido Reni, in Municipio II. “Stiamo realizzando un grande progetto per la Roma del futuro”, ha detto il sindaco Marino.

“Ora siamo ad una svolta capace di cambiare il volto di un quadrante della città importante anche per la presenza dell’Auditorium e del Maxxi – ha continuato il primo cittadino – Il Museo della Scienza e il nuovo quartiere che sorgerà in quest’area saranno un fiore all’occhiello per la Roma del nostro immediato futuro”.

Invece in Municipio VIII, in zona Montagnola, c’è un altro bellissimo progetto: un ambulatorio per bisognosi. Sarà intitolato al Papa, alla Montagnola, infatti, un ambulatorio che sarà aperto ogni lunedì del mese per la distribuzione di farmaci alle fasce più deboli della zona.

L’iniziativa, frutto della collaborazione di tre associazioni, Unitalsi Roma, l’Istituto di Medicina Solidale e la Fondazione Banco Farmaceutico Onlus di Roma, offrirà assistenza a tutti coloro che si rivolgeranno all’ambulatorio.

I pazienti dovranno essere muniti di presentazione di prescrizione fatte dai medici di Medicina Solidale che si trovano nella parrocchia di Nostra Signora di Lourdes a Tor Marancia. Invece i farmaci saranno offerti gratuitamente dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus.

Sempre rimanendo in ambito salute, inaugurazione del polo Oncoematologico all’ospedale san Giovanni-Addolorata in Municipio VII: l’apertura avverrà lunedì 19 gennaio, come annunciato dal direttore generale Ilde Coiro.

Infine, domenica 8 febbraio in Municipio I, è in programma la II° edizione della “Corsa del Ricordo” di 10 km nel quartiere Giuliano-Dalmata per ricordare le vittime delle Foibe.

La settimana dei Municipi. Fra inaugurazioni e nuove iniziative é stato pubblicato su 06blog.it alle 12:00 di venerdì 16 gennaio 2015.










Offerte lavoro a Roma: Opportunità da Coin e Calzedonia

Per chi ha la passione dell’abbigliamento o dei complementi d’arredo per la casa, tre ottime opportunità per candidarsi a un lavoro che potrebbe appassionarvi: ricerche di personale sono in corso infatti presso gli store capitolini di Coin e Calzedonia.

Coin e Calzedonia cercano personale (anche) in alcune loro sedi romane. Partiamo con Calzedonia, che cerca candidati per due marchi, Tezenis e Intimissimi.

Diverse le posizioni richieste: Tezenis è alla ricerca di un Responsabile per il negozio capitolino situato in via del Corso. C’è l’esigenza, leggiamo, di una risorsa con “esperienza nella mansione (in qualità di responsabile o anche commesso)”,e con una forte motivazione, ovvero preferibilmente la passione per il fashion retail.

shopping bag

Intimissimi invece seleziona Sales Assistants part-time per lo store di Guidonia con forte predisposizione alla vendita, una passione per i capi prodotti dal marchio, nota etichetta di biancheria intima e anche, fra le altre cose, la capacità di lavorare in team. Entrambe le candidature si inviano attraverso il portale calzedonia.sites.altamiraweb.com.

Passiamo a Coin che invece è alla ricerca di Sales & Product Specialist – Category Uomo da inserire negli store di Roma “in grado di assumere nei confronti del cliente una funzione di vera e propria consulenza all’acquisto”. Richiesta, oltre che “imprescindibile provenienza dalla vendita assistita nel mondo merceologico Uomo”, anche una buona conoscenza della lingua inglese.

Per candidarsi, in questo caso il link è: http://careers.gruppocoin.it/dettaglio_annuncio.php?id_an=125155. In bocca al lupo!

Via | Roma Lavoro

Offerte lavoro a Roma: Opportunità da Coin e Calzedonia é stato pubblicato su 06blog.it alle 12:00 di lunedì 12 gennaio 2015.