Al Colosseo nasce la videoguida per i non udenti

(flino)

Il Colosseo abbatte le barriere architettoniche: dal 3 dicembre è disponibile in biglietteria la videoguida per i non udenti.
Alle 11 lingue già presenti nell’offerta delle audioguide si sommano ora la videoguida Lis (Lingua Italiana dei Segni), per i non udenti italiani, e la videoguida ASL (American Sign Language), per i non udenti americani.
La videoguida, caricata su apparecchi Samsung Galaxy S, touch screen, contiene informazioni sulla storia dell’Anfiteatro Flavio tradotte simultaneamente da un interprete LIS/ASL e affiancate da sottotitoli che scorrono sulla medesima schermata.
L’accesso ai contenuti della videoguida è possibile sia tramite un indice in home page, sia attraverso una mappa interattiva del Colosseo.
Questa videoguida innovativa del Colosseo è stata realizzatala grazie alla collaborazione con un’associazione specializzata nei servizi e attività turistiche dedicate alle persone sorde.
La videoguida è oggi disponibile in biglietteria al costo di tutte le altre guide, 5,50 euro, ma presto sarà possibile scaricarla online sotto forma di applicazione per gli smartphone ad un costo decisamente ridotto.

Be Sociable, Share!