60° anniversario della firma dei Trattati di Roma, le celebrazioni sabato 25 in Campidoglio. Il piano per la sicurezza

(Valentina Mangiameli)

logo_60_europaRoma, 24 marzo 2017
Il 25 marzo 1957, in Campidoglio, sei Paesi europei firmarono i Trattati per la costituzione della Comunità economica (Cee) e per l’Energia atomica (Euratom). Erano Italia, Francia, Germania Ovest, Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo. Quel giorno, a Roma, nacque l’Europa unita. Sabato 25 marzo nella capitale sono attesi 40 capi di Stato e di Governo: alle ore 10 presso il Palazzo dei Conservatori in Campidoglio si svolgeranno le celebrazioni del 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma. Previste nel corso della giornata alcune manifestazioni e sit in. La Questura ha messo a punto un piano sicurezza in materia di viabilità e trasporti individuando in centro due zone off limits per automobilisti e pedoni.

 VENERDI’ 24 MARZO: per quanto riguarda musei e siti archeologici è programmata la chiusura anticipata dei Musei Capitolini e dei Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali alle ore 19.00 con chiusura della biglietteria alle ore 18.00

SABATO 25 MARZO saranno interdette solo l’area del Campidoglio (zona blu), dalle ore 00.30 sino a cessate esigenze (ore 14,00 circa) e quella del Quirinale (zona verde) delimitata da via Nazionale, piazza della Repubblica, via Barberini, via Bissolati e via del Corso,  dalle ore 07.00 e sino a cessate esigenze (ore 15,00 circa). Qui non sarà possibile nè il transito pedonale che veicolare.

Trasporto pubblico. Dalle ore 00.30 sino a cessate esigenze (ore 14,00 circa), le fermate e i capolinea dei mezzi di trasporto pubblico presenti nelle due aree (“Blue zone” e “Green zone”) saranno sospese. La fermata “Colosseo” della metro “B” e le fermate “Barberini” e “Spagna” della metro “A”, a partire dall’ultima corsa della serata del 24 marzo e per tutta la giornata del 25 marzo, saranno chiuse. Saranno comunque disponibili le fermate precedenti e successive. Il capolinea della linea tramviaria “8” sarà spostato alla fermata sita in via Arenula/Cairoli.

Transito pedoni. Dalle ore 00.30 sino a cessate esigenze nell’area Campidoglio e dalle ore 07.00 e sino a cessate esigenze, nell’area Quirinale il transito pedonale sarà consentito solo agli aventi titolo previa verifica dei presupposti ed effettuazione di controlli di sicurezza. Potranno tuttavia accedervi, in ogni caso, residenti, addetti ai lavori, lavoratori e chiunque altro abbia un titolo ad entrare previo controllo di polizia.

Parcheggi. Dalle ore 19.00 di venerdì 24 marzo 2017, per una maggiore sicurezza dei cittadini,  è vietata la sosta di tutti i veicoli (inclusi motoveicoli e ciclomotori) ed i cassonetti delle vie percorse dal corteo Eurostop saranno rimossi. Si tratta quindi di Piazzale Ostiense, via Marmorata e strade limitrofe, Piazza dell’Emporio, lungotevere Aventino e piazza Bocca della Verità. Stessi provvedimenti riguarderanno ovviamente l’area del Campidoglio.

Musei, siti archeologici, ville:

Chiusura per l’intera giornata del 25 marzo 2017


MUSEI STATALI
– COLOSSEO
– FORO ROMANO E FORO PALATINO
– DOMUS AUREA
– MONUMENTO A VITTORIO EMANUELE III
– MUSEO CENTRALE DEL RISORGIMENTO
– MUSEO NAZIONALE DI PALAZZO VENEZIA

AREE ARCHEOLOGICHE
- AREA ARCHEOLOGICA DEI FORI IMPERIALI

MUSEI CIVICI
– MUSEI CAPITOLINI (chiusi dalle ore 19.00 di venerdì 24 e per tutto sabato 25 marzo)
– MERCATI DI TRAIANO – MUSEI DEI FORI IMPERIALI (chiusi dalle ore 19.00 di venerdì 24 e per tutto sabato 25 marzo)
– TEATRO DI MARCELLO (chiusura del solo accesso di via del Teatro di Marcello)

ALTRI SPAZI
- PALAZZO DEL QUIRINALE
– SCUDERIE DEL QUIRINALE
– COMPLESSO DEL VITTORIANO (ALA BRASINI)
– DOMUS ROMANE DI PALAZZO VALENTINI
– VILLA ALDOBRANDINI

GRANDI MOSTRE
– GIOVANNI BOLDINI presso il Complesso del Vittoriano (Ala Brasini)
- Venerdì 24 marzo la mostra chiude alle ore 19.00 (ultimo accesso ore 18.00)
– Sabato 25 marzo chiusa tutto il giorno

Per maggiori informazioni sulla viabilità: http://muoversiaroma.it

Be Sociable, Share!