Monthly Archives: May 2017



Fiumicino: opere d’arte di Ostia Antica in aeroporto

statue_intere630Roma, 31 maggio 2017
Opere d’arte di Ostia Antica in aeroporto. L’Area Internazionale E ospita i gioielli del II secolo del vicino Parco Archeologico. Iniziativa per promuovere il territorio, con esperienza culturale di qualità per turisti.

L’area di imbarco internazionale E diventa un museo: da oggi, fino alla fine dell’anno, grazie alla partnership tra Aeroporti di Roma e il Parco Archeologico di Ostia Antica, i passeggeri dei voli internazionali extra Schengen potranno ammirare tre statue originali, risalenti al II secolo dopo Cristo e rinvenute durante gli scavi del 1939, che rappresentano Apollo, Afrodite e la divinità fluviale del Tevere.

Le sculture hanno un legame particolare con il territorio: originariamente destinate ad arredare giardini e ninfei su cui si aprivano gli spazi privati delle domus alla foce del fiume, provengono dalla zona che diventerà per secoli la base di arrivo e di partenza dei traffici dell’antica Roma, attraverso un sistema portuale capace di collegarsi con tutto il mondo allora conosciuto. E’ la stessa area che, oggi, ospita l’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci, principale centro di snodo del traffico passeggeri in Italia e tra i maggiori hub europei.

E’ sulla base di questa significativa relazione storica, logistica e culturale con Ostia Antica che Aeroporti di Roma ha scelto di ospitare le tre statue all’interno dell’area di imbarco E, infrastruttura all’avanguardia in Europa di circa 90.000 metri quadrati, che può accogliere oltre 6 milioni di passeggeri in più all’anno. Una location dal concept architettonico ispirato al patrimonio della cultura classica romana e dove è possibile trovare il meglio del Made in Italy dal punto di vista dell’offerta enogastronomica e della moda.

La storia delle tre statue è stata raccontata dai giovani attori del Teatro di Roma, che si sono esibiti di fronte ai passeggeri in un happening artistico-musicale nel corso dell’inaugurazione dell’area espositiva.

I turisti di tutto il mondo, appena giunti a Roma o in partenza per altre destinazioni, potranno osservare le statue da un punto di vista ravvicinato e tramite supporti multimediali che descrivono la mostra e le bellezze del Parco Archeologico di Ostia Antica.

Sono diverse le iniziative attivate da Aeroporti di Roma per promuovere il territorio romano e offrire servizi di intrattenimento di alta qualità ai passeggeri. Sempre in collaborazione con il Parco di Ostia Antica, è in corso in questi giorni “Navigare il Territorio”, un progetto che consente a cittadini e passeggeri di visitare gratuitamente i Porti Imperiali di Claudio e Traiano, collegati direttamente con lo scalo da un servizio navetta gratuito.

Per maggiori informazioni
www.adr.it



Riciclavano auto rubate a Centocelle, fermati in quattro

Riciclaggio di autovetture e ricettazione in concorso. Con queste accuse 4 persone sono state arrestate a Roma dagli agenti della Polizia di Stato a Centocelle.

Cinque autovetture rubate, due delle quali già “cannibalizzate”, con pezzi pronti per essere riciclati, numerose targhe, pneumatici, il tutto sequestrato al termine di una complessa indagine condotta dagli investigatori del commissariato di San Giovanni, secondo quanto riferito da Askanews.

prosegui la lettura

Riciclavano auto rubate a Centocelle, fermati in quattro pubblicato su 06blog.it 31 maggio 2017 14:01.



Riciclavano auto rubate a Centocelle, fermati in quattro

Riciclaggio di autovetture e ricettazione in concorso. Con queste accuse 4 persone sono state arrestate a Roma dagli agenti della Polizia di Stato a Centocelle.

Cinque autovetture rubate, due delle quali già “cannibalizzate”, con pezzi pronti per essere riciclati, numerose targhe, pneumatici, il tutto sequestrato al termine di una complessa indagine condotta dagli investigatori del commissariato di San Giovanni, secondo quanto riferito da Askanews.

prosegui la lettura

Riciclavano auto rubate a Centocelle, fermati in quattro pubblicato su 06blog.it 31 maggio 2017 14:01.



Riciclavano auto rubate a Centocelle, fermati in quattro


Riciclaggio di autovetture e ricettazione in concorso. Con queste accuse 4 persone sono state arrestate a Roma dagli agenti della Polizia di Stato a Centocelle.

Cinque autovetture rubate, due delle quali già “cannibalizzate”, con pezzi pronti per essere riciclati, numerose targhe, pneumatici, il tutto sequestrato al termine di una complessa indagine condotta dagli investigatori del commissariato di San Giovanni, secondo quanto riferito da Askanews.

prosegui la lettura

Riciclavano auto rubate a Centocelle, fermati in quattro pubblicato su 06blog.it 31 maggio 2017 14:01.



Roma, Radicali Italiani lanciano la raccolta firme per privatizzare l’Atac


Serviranno 30.000 firme di cittadini romani per richiedere al Comune di Roma di indire un referendum che porti a un bando di gara per l’affidamento ai privati del trasporto pubblico locale romano: Radicali Italiani, che già in passato hanno sensibilizzato più volte sulla necessità di cambiare pagina e rifondare completamente il trasporto pubblico romano, ha lanciato la raccolta firme lo scorso 10 maggio e fino al prossimo 10 agosto animerà numerose piazze cittadine con la campagna Mobilitiamo Roma.

Ad oggi sono già circa 5.000 le firme raccolte nell’ambito di questa iniziativa: Riccardo Magi e Alessandro Capriccioli, segretario di Radicali Italiani e di Radicali Roma, hanno fornito in una conferenza stampa i primi dati sulla raccolta firme e sulle adesioni alla campagna referendaria: tra queste ci sono quella di Francesco Giavazzi, dei senatori Pietro Ichino e Linda Lanzillotta, del’on. Andrea Mazziotti e dell’economista Alessandro De Nicola.

prosegui la lettura

Roma, Radicali Italiani lanciano la raccolta firme per privatizzare l’Atac pubblicato su 06blog.it 30 maggio 2017 18:27.



Yamaha Urban Mobility: addio ai problemi di traffico e parcheggio, l’evento speciale a Roma



La mobilità è un tema complesso e centrale del nostro tempo che inevitabilmente si ripercuote sulla qualità delle nostre vite, in primis “inghiottendo” in parte, se non tutto, una delle risorse più importanti al giorno d’oggi, il tempo, intaccando anche quei pochi momenti che potremmo dedicare a noi stessi, o alla nostra famiglia, ai nostri figli. Il tempo perso in coda in mezzo al traffico caotico e disordinato o nel cercare l’agognato parcheggio, ormai quasi solamente a pagamento, ma anche il tempo stabilito e a volte non rispettato delle corse dei mezzi pubblici, il grande affollamento nelle ore di punta, i continui scioperi e i fastidiosi ritardi.

Problemi ai quali la casa giapponese risponde con una nuova gamma: Yamaha Urban Mobility. Una linea di scooter e moto appositamente ideata per risolvere i problemi di mobilità senza subire lo stress e le complicazioni del traffico cittadino legato ai piccoli e grandi spostamenti quotidiani. Un progetto nato grazie alla sensibilità e al percorso intrapreso da Yamaha per indicare nuove soluzioni di mobilità ideando prodotti innovativi realizzati appositamente ed esclusivamente per ogni tipo di utenza e tipologia di utilizzo. Una gamma caratterizzata da un elevato comfort, alla praticità di utilizzo e ai bassi consumi, una soluzione ideale per difendersi dagli “attacchi” del traffico cittadino.

prosegui la lettura

Yamaha Urban Mobility: addio ai problemi di traffico e parcheggio, l’evento speciale a Roma pubblicato su 06blog.it 30 maggio 2017 15:30.



2 Giugno: Festa della Repubblica. Gli appuntamenti in programma e le modifiche alla viabilità

2giugno2017Roma, 30 maggio 2017
Il 2 giugno ricorre la Festa della Repubblica, giorno in cui tutti gli italiani esprimono un sentimento di appartenenza all’Italia, orgogliosi della sua storia e di quanto ha saputo costruire negli anni.
La Repubblica nacque infatti il 2 giugno 1946: il referendum popolare indetto per scegliere la forma istituzionale dello Stato e per eleggere i rappresentanti dell’Assemblea Costituente segnò l’inizio della vita dell’Italia Repubblicana.

A Roma, tante le iniziative in programma per ripercorrere i momenti fondamentali che hanno portato alla fondazione dei nostri valori e delle nostre istituzioni democratiche. Si comincia il 1° di giugno sulla Piazza del Quirinale, dove alle ore 15.00 avrà luogo il Cambio della Guardia solenne con lo schieramento e lo sfilamento del Reggimento Corazzieri e della Fanfara del IV Reggimento Carabinieri a cavallo. Venerdì 2 giugno, alle ore 9.15, il Presidente della Repubblica deporrà una corona d’alloro all’Altare della Patria e alle 10.00 interverrà alla Rivista Militare ai Fori Imperiali. Nel pomeriggio i Giardini del Palazzo del Quirinale saranno aperti al pubblico dalle ore 15.00 alle ore 19.00. Non è necessario prenotare e la visita è gratuita. In concomitanza con l’apertura al pubblico, i complessi bandistici della Marina Militare, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato, dell’Esercito Italiano, dell’Aeronautica Militare e dell’Arma dei Carabinieri, eseguiranno brani da concerto originale per banda, arrangiamenti di brani dal repertorio classico e colonne sonore.

Proseguendo con i palazzi istituzionali, Palazzo Madama (Piazza Madama, 11) e Palazzo Giustiniani (Via della Dogana Vecchia, 29) aprono il 2 giugno le loro porte al pubblico con visite gratuite dalle 10.00 alle 18.00. Per partecipare è necessario ritirare un biglietto di accesso, presentandosi presso l’ingresso del palazzo il giorno stesso dell’apertura al pubblico.

Edizione speciale di Montecitorio a porte aperte venerdì 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica.  Alle ore 14, in Piazza Montecitorio, alla presenza della Presidente Boldrini, si terrà un’esibizione musicale della Fanfara della Polizia di Stato, diretta dal Maestro Secondino De Palma. Il programma inizierà con l’esecuzione dell’Inno nazionale italiano e terminerà con l’esecuzione dell’Inno europeo.
L’accesso al Palazzo sarà possibile dalle ore 17 alle 19. La visita si svolge per gruppi e ogni partecipante dovrà essere munito di un biglietto che avrà ritirato gratuitamente, lo stesso giorno della visita, presso l’Infopoint (via Uffici del vicario, angolo via della Missione) che sarà aperto dalle ore 16.  Con l’occasione, sarà possibile visitare la mostra “Gramsci – I quaderni e i libri del carcere”, allestita nel Corridoio dei Busti e aperta al pubblico fino al 7 giugno.

CHIUSURE E VIABILITA’

Per motivi di sicurezza, fino al termine delle celebrazioni, saranno chiusi in mattinata il Colosseo, l’area del Foro Romano/Palatino,  l’Altare della Patria, il Complesso del Vittoriano con le due mostre ospitate “Giovanni Boldini” e “Botero” (le due mostre riapriranno al pubblico alle ore 14.30), il Museo Sacrario delle Bandiere, il Museo del Risorgimento e i Mercati di Traiano (si potrà accedere al museo dalle ore 14.00 alle 18.30).

Le modifiche per la viabilità prenderanno il via già dalla notte: dalla mezzanotte di venerdì e fino al termine delle celebrazioni, dovranno essere rimossi tutti i veicoli presenti lungo le strade interessate dal percorso della parata militare, ma anche a piazza di Porta Capena, piazza Santi Apostoli e via degli Annibaldi.

Dalle 4, per agevolare la sosta dei veicoli militari, sarà vietato parcheggiare in via del Teatro Marcello, via Petroselli e piazza Bocca della Verità.
Saranno invece chiuse al traffico, sempre dalle 4, viale delle Terme di Caracalla tra piazzale Numa Pompilio e piazza di Porta Capena, via di San Gregorio, via Celio Vibenna, via della Greca, via Ara Massima di Ercole e via del Circo Massimo.
Dalle 8, stop della circolazione a piazza Venezia, via Cesare Battisti, via Quattro Novembre, via del Teatro Marcello, via Petroselli e piazza Bocca della Verità.

Chiuse le stazioni Colosseo e Circo Massimo della Metro B sin dalle 5.30 del mattino.

Per maggiori informazioni sulla viabilità: muoversiaroma.it



Estate a Roma, al via la stagione del Cinema America in piazza San Cosimato


americacinema

A partire dal prossimo 1 giugno e fino al 1 agosto piazza San Cosimato a Trastevere, una delle piazze più belle e accattivanti di Roma, il Cinema America riprenderà la sua programmazione gratuita aperta a tutti, come ogni estate che si rispetti: dal 1 giugno, tutte le sere a partire dalle 21:15, il Cinema America Occupato proietterà in piazza capolavori – e non – del cinema italiano ed internazionale.

Non era scontato che si riuscisse a farlo anche quest’anno: il via libera è arrivato solo due giorni fa, anche se la programmazione era pronta per essere proposta altrove, e solo dopo un lungo braccio di ferro tra il Comune di Roma e i ragazzi del Cinema America, che hanno ricevuto la solidarietà di personaggi nell’Olimpo del cinema moderno: da Pedro Almodovar a Roberto Benigni, da Carlo Verdone a Paolo Virzì e Ferzan Ozpetek, solo per citare alcuni artisti che si sono spesi per l’iniziativa, in tantissimi hanno fatto pressione sul Comune affinchè si trovasse l’accordo e si partisse con le proiezioni.

prosegui la lettura

Estate a Roma, al via la stagione del Cinema America in piazza San Cosimato pubblicato su 06blog.it 29 maggio 2017 15:50.



Totti day, all’Olimpico anche il presidente del Canada Justin Trudeau

Erano davvero in tantissimi, persone “normali”, vip e super-vip, ieri sera all’Olimpico per salutare Francesco Totti: uno dei tanti nomi eccellenti sul prato e in tribuna – anche se solo la mattina successiva al grande evento – è stato Justin Trudeau, premier canadese famoso in tutto il mondo per le idee progressiste e il sorriso “da bravo ragazzo”. Da oggi anche per essere appassionato romanista, o meglio seguace dell’ormai ex-numero 10 della squadra giallorossa.

In visita allo Stadio Olimpico per l’evento “Open Goal” promosso con Coni e AS Roma Trudeau si è infilato la maglia giallorossa e onorato Totti per il mito che è stato: ha incitato da bordo campo alcune giocatrici della Fiorentina femminile, fresca vincitrice del campionato e la squadra dei Liberi Nantes, formata da diversi giovani migranti e rifugiati.

prosegui la lettura

Totti day, all’Olimpico anche il presidente del Canada Justin Trudeau pubblicato su 06blog.it 29 maggio 2017 15:33.



Visite guidate a teatro: lo spettatore incontra Cesare


A partire dal prossimo 2 giugno 2017 torneranno a Roma le “Visite Guidate Teatralizzate”: dopo il successo della scorsa stagione infatti l’associazione i Viaggi di Adriano propone quest’anno 51 appuntamenti per entrare in contatto con la storia e i suoi protagonisti, un modo per rendere lo spettatore protagonista, attore, scenografo e scenografia della messa in scena. Non esistono più barriere tra palcoscenico e poltrona, il teatro esce dal teatro.

Lo spettatore può infatti addentrarsi nei luoghi in cui visse Caravaggio, passeggiare con il Marchese del Grillo, scoprire i segreti dei Borgia ed incontrare Cesare, Nerone, Augusto e Traiano, direttamente ai Fori Imperiali. Nel corso di ogni visita, la guida descrive i luoghi e gli attori in costume, con testi originali, interpretando i protagonisti della visita stessa, permettendo al pubblico di vivere a 360 gradi le meraviglie della città. Programmazione completa sul sito web iviaggidiadriano.it

prosegui la lettura

Visite guidate a teatro: lo spettatore incontra Cesare pubblicato su 06blog.it 26 maggio 2017 14:10.