Tonnarelli Cacio e Pepe di Via Avezzana… una delle migliori osterie di Roma.

I tonnarelli cacio e pepe li trovate in moltissimi ristoranti di Roma. E’ un piatto semplice, ma molto molto semplice (tonnarelli, che per chi non li conosce è un tipo di pasta More »

Piccoli hotel e bed and breakfast di lusso, a Roma scalano le classifiche di Tripadvisor e Booking.com

Poche camere ma preziose, curate in ogni piccolo particolare, uno staff cortese ed attento, un’atmosfera rilassata, familiare ma al tempo stesso esclusiva. Questa è la nuova tendenza che conquista sempre di più More »

 


Caso Emanuela Orlandi, spuntano nuovi documenti. Il Vaticano: “Falsi”


In una nuova inchiesta del giornalista de “L’Espresso” Emiliano Fittipaldi sul Vaticano, pubblicata da Feltrinelli col titolo “Gli impostori”, è presente un importante documento che si sarebbe trovato fino a poco fa nella cassaforte della prefettura vaticana e di cui il giornalista avrebbe ottenuto una copia da un informatore. Tale documento è un vero e proprio resoconto di spesa di quasi 500 milioni di vecchie lire (483 milioni) che va dal gennaio 1983, cinque mesi prima che la 15enne Emanuela Orlandi sparisse, al luglio 1997 e riguarderebbe la gestione della vicenda della giovane cittadina vaticana.

Il documento porta la data del 28 marzo 1998 ed è firmato dal cardinale Lorenzo Antonetti (morto nel 2013, ndr), all epoca dei fatti presidente dell’Amministrazione del Patrimonio della sede Apostolica (Apsa), ed è indirizzato ai cardinali Giovanni Battista Re e Jean Louis Tauran. Il Vaticano lo ha già definito “falso e ridicolo” mentre il fratello di Emanuela, Pietro, su Facebook si è detto ottimista, commentando: “Il muro sta cadendo”.

prosegui la lettura

Caso Emanuela Orlandi, spuntano nuovi documenti. Il Vaticano: “Falsi” pubblicato su 06blog.it 19 settembre 2017 11:50.



Atac, con la linea 720 basta un Bit per arrivare dall’aeroporto di Ciampino al centro di Roma

aeropRoma, 18 settembre 2017
Da lunedì 18 settembre la linea 720 Atac entra nell’aeroporto di Ciampino e lo collega direttamente con la stazione della metro B Laurentina, dove il bus farà capolinea. I mezzi partiranno con una frequenza di 20 minuti. Il nuovo servizio offerto a residenti e turisti nasce grazie alla collaborazione tra Atac, Roma Capitale e ADR-Aeroporti di Roma ente gestore dello scalo aeroportuale.

La linea 720 farà fermata allo stallo numero 4 dell’area bus presente all’uscita dell’aeroporto di Ciampino, dove sarà installata una palina di fermata Atac. Gli accordi commerciali con Zètema e di co-marketing con Chef Express consentiranno inoltre la promozione e la vendita di biglietti e di titoli di viaggio Atac pensati per i turisti (i ticket da 24, 48 e 72 ore), nel Punto Informazione Turistica (PIT) e nell’area ristoro presenti in aeroporto.

I vantaggi della linea 720. La linea 720 collegherà piazzale Leonardo da Vinci, presso l’aeroporto di Ciampino (stallo bus n°4), con il piazzale della stazione Metro B Laurentina (corsia VI°), percorrendo via di Vigna Murata, via Ardeatina e via di Fioranello, effettuando 22 fermate nel tragitto. Con un semplice BIT (Biglietto Integrato a Tempo) da 1,50 euro, quindi, sarà possibile usufruire del trasporto dall’aeroporto alla metro e usare eventualmente i minuti restanti nel biglietto (100 minuti in totale) per un viaggio in metropolitana fino al centro città. Questa combinazione bus+metro si connota come un’opzione semplice ed economica per raggiungere il centro di Roma dall’Aeroporto di Ciampino.

I titoli turistici Atac direttamente in aeroporto. In aeroporto sarà possibile acquistare anche i titoli di viaggio turistici  Atac, ossia i ticket da 24, 48 e 72 ore al costo di 7, 12,50 e 18 euro, che consentono di utilizzare tutti i mezzi pubblici Atac, Cotral e ferrovie regionali nel territorio di Roma. I passeggeri dell’aeroporto potranno acquistare i titoli utilizzando la distributrice automatica presente nel piazzale esterno dell’aeroporto, oppure, all’interno dell’area arrivi,  presso il Punto di Informazione Turistica di Zètema o nel punto vendita di Chef Express.

Zètema, Chef Express e Atac insieme per il turista. Grazie all’accordo con Zètema e con l’Assessorato al Turismo di Roma Capitale, il Punto di Informazione Turistica presente in aeroporto veicolerà la campagna Atac “Have a good time in Rome – Choose your public transport ticket”. Il PIT di Ciampino, inoltre, come tutti PIT di Roma Capitale, è rivenditore autorizzato dei titoli di viaggio Atac e e rivenditore ufficiale della RomaPass la card turistica integrata mobilità e musei di Roma Capitale.
Grazie alla linea 720 i turisti potranno utilizzare la Roma Pass 48 o 72 hours fin dal loro arrivo per raggiungere la città dall’Aeroporto e iniziare la propria visita.
La partnership tra Atac e Chef Express consentirà la vendita di biglietti e la promozione della campagna Atac anche nel punto ristoro presente nell’area arrivi dell’aeroscalo.

Mappe personalizzate linea 720 in omaggio. Per il lancio della nuova linea 720 Atac produrrà una mappa del trasporto pubblico personalizzata che verrà distribuita gratuitamente presso il PIT di Ciampino e tutti i PIT di Roma Capitale, oltre che presso il welcome desk Atac della stazione metro Termini e in tutte le stazioni metro turistiche di Roma.



Turismo, cresce il numero dei visitatori nei Punti Informativi di Roma Capitale, +2,8% nei primi 8 mesi del 2017

pit630Roma, 14 settembre 2017
Nel mese di agosto 2017 il nuovo Punto Informativo Turistico di Roma Capitale aperto presso gli Arrivi internazionali del Terminal 3 dell’Aeroporto di Fiumicino è stato visitato da 71.315 persone, con un incremento del 2,1% rispetto agli utenti contattati nel mese di agosto del 2016. La rete dei P.I.T. si conferma come principale punto di informazione e accoglienza per i turisti italiani e stranieri che visitano Roma: il numero dei contatti registrati è infatti in crescita costante. Da gennaio ad agosto 2017 sono stati registrati 2.602.581 contatti, con un incremento del 2,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (2.531.336 contatti). Ottimi incrementi anche sul fronte della comunicazione social e web. A comunicare i risultati, nel corso dell’inaugurazione del nuovo P.I.T. di Fiumicino l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Adriano Meloni.

Il P.I.T. di Fiumicino è stato oggetto di un completo restyling, con spazi completamente rinnovati e più confortevoli, nuovi servizi di accoglienza. E’ situato in posizione ottimale rispetto al flusso dei passeggeri in arrivo. Il primo mese di operatività ha dimostrato la capacità di intercettare un target strategico per il turismo verso la Capitale, nell’ottica di una efficiente informazione di sistema rispetto alla filiera turistica di Roma e del Lazio.

Il P.I.T., aperto tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.45, fornisce informazioni in 6 lingue per facilitare la visita della Capitale, dai mezzi di trasporto disponibili da e per l’aeroporto, alle possibilità di alloggio, dagli itinerari turistici e gastronomici agli eventi e all’offerta di intrattenimento culturale di Roma. Presso il P.I.T. i visitatori in arrivo possono anche acquistare la Roma PASS, la card turistica della città, o ritirare quella che avranno preacquistato online sul sito dedicato, oltre all’intera gamma di titoli di viaggio del trasporto pubblico gestito da ATAC, le mappe ufficiali della città, i biglietti di accesso a spettacoli ed iniziative culturali come i “Viaggi nell’Antica Roma – Foro di Augusto e Foro di Cesare” e altri servizi turistici, come i biglietti per i principali servizi Open Bus.

I Punti informativi turistici

pit_esterno630Attualmente sono operativi 9 P.I.T. presso gli Aeroporti, la Stazione Termini e i principali luoghi del centro storico ed è in fase di realizzazione un progetto evolutivo che prevede l’incremento dei servizi offerti al turista, come la vendita di biglietti per bus turistici e spettacoli in programma in città già disponibili. Il nuovo P.I.T. dell’Aeroporto di Fiumicino, posizionato all’uscita passeggeri del Terminal 3, è il primo per numero di contatti (556.656 da gennaio ad agosto 2017) seguito da quelli posizionati nella Stazione Termini (460.492) e su Via dei Fori Imperiali (448.897).

Il web

Nei primi 8 mesi del 2017 i due siti hanno registrato complessivamente 2.873.873 visite – con un incremento del 4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente – e un totale di 6.864.340 pagine visualizzate.

Si è infine rafforzata la presenza dei servizi sui principali canali social. Questi i dati aggiornati al 4 settembre: la pagina Facebook “Turismo Roma official page” conta 53.529 “mi piace”. Rispetto alla precedente rilevazione di gennaio 2017 (45.897 “mi piace”) si registra un incremento pari al +14%;  l’account Twitter “Turismo Roma” conta 65.430 followers quasi raddoppiati rispetto a gennaio (+98,9%); l’account Instagram “Turismo Roma” conta 21.699 seguaci, +73,1% rispetto a gennaio.

Il Call Center 060608
Prosegue la crescita in termini di contatti per il Call Center Turismo–Cultura–Spettacolo della città di Roma 060608 (operativo tutti i giorni dalle 9 alle 19): nei primi 8 mesi del 2017 sono state ricevute 197.058 chiamate, con una media di 811 chiamate giornaliere e registrando un incremento del +2,6% rispetto allo stesso periodo all’anno precedente.

Abbiamo accelerato sul fronte della riorganizzazione della rete dei P.I.T., con la chiusura di quelli meno visitati e la risistemazione dei servizi prestati dal Punto di Accoglienza presso la sede del Dipartimento Turismo di Roma Capitale. Questo si traduce in minori spese e in una maggiore efficienza del sistema dell’accoglienza e della promozione turistica della città. I buoni risultati sul fronte della comunicazione digitale, con incrementi a due cifre, ci consente di raggiungere in maniera efficace diversi target. L’obiettivo è una buona comunicazione, che faciliti la conoscenza e la visita del turista, ma anche la sostenibilità del turismo in generale”, dichiara l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro Adriano Meloni



Chikungunya a Roma: sospese le donazioni di sangue nella ASL 2


Zanzara tigre day Roma con larvicida gratis

Ieri i nostri colleghi di Cronaca&Attualità hanno pubblicato una notizia di grande interesse per i romani: il Centro Nazionale del Sangue e la Regione Lazio infatti hanno disposto oggi il blocco delle donazioni di sangue ed emocomponenti nella ASL2 del Comune di Roma, quadrante sud-ovest della Capitale, dopo aver dato conferma di 17 casi di Chikungunya, una malattia virale trasmessa dalla puntura di zanzare infette, in tutto il Lazio, di cui ben 6 a Roma. Anche la ASL che copre il Comune di Anzio è stata colpita dal medesimo provvedimento.

Come spiegarono le nostre colleghe di Benessereblog tempo fa la Chikungunya è una malattia tropicale di origine virale che si trasmette con le punture di zanzara tigre, della specie Aedes aegypti, la stessa che trasmette anche la febbre gialla e la dengue: si manifesta con febbre molto alta, cefalea, artralgie che limitano i movimenti. Dopo 4 giorni la febbre passa e si entra nella seconda fase, che si caratterizza con esantema maculopapulare pruriginoso e febbre che ricompare, ma più bassa. Nei bambini piccoli può causare convulsioni e raramente si possono notare miocardite e scompenso cardiaco acuto.

prosegui la lettura

Chikungunya a Roma: sospese le donazioni di sangue nella ASL 2 pubblicato su 06blog.it 14 settembre 2017 09:43.



Roma, nubifragi e disagi: per Raggi il problema sono i cambiamenti climatici


12 settembre 2017 – Le forti piogge e gli allagamenti del finesettimana hanno provocato l’ironia tipicamente romana, avendo come effetto comico decine di meme e post sui social network ironici e dissacranti. Quelle nel video montato da Askanews non è una ricostruzione, sono immagini vere: un cassonetto viene trascinato via da un torrente d’acqua che si è formato domenica 10 settembre davanti al Colosseo a Roma; in sottofondo “My heart will go on” di Celin Dion, celebre colonna sonora di Titanic. Sui social si sprecano le ironie, dopo i danni provocati dal maltempo, con allagamenti in varie zone della Capitale e l’acqua che ha inondato alcune stazioni della metropolitana (nelle immagini la stazione di Repubblica).In un’immagine che ha iniziato a girare su whatsapp e sui social network si vede la Piramide circondata dall’acqua e la scritta: “A Roma c’avemo tutto… Pure er Nilo!”.

L’irriverente profilo Facebook de “Le più belle frasi di Osho” vede invece il mistico indiano che si lascia alle spalle un’auto immersa in un fiume d’acqua che grida: “Amò me tiri ‘e pinne?”.

prosegui la lettura

Roma, nubifragi e disagi: per Raggi il problema sono i cambiamenti climatici pubblicato su 06blog.it 12 settembre 2017 12:21.



Roma, da giorni un elicottero volteggia all’alba sulla Capitale


data-width="100%"
data-ratio="655/437"
data-allowfullscreen="true"
data-nav="thumbs"
data-thumbmargin="10"
data-thumbborderwidth="3"
data-glimpse="0"
data-keyboard="false"
data-fit="scaledown"
data-click="false"
data-hash="false"
data-loop="true"
> data-img="http://th.06blog.it/ua54xerPdTyLs7zrBBXqNgf913Q=/fit-in/655x437/http://media.06blog.it/a/a53/001.png"
data-thumb="http://th.06blog.it/KSriHjW34ay-jTzE70_zNFICxGk=/64x64/http://media.06blog.it/a/a53/001.png"
data-full="http://th.06blog.it/OkkGRxiYDGa8iU1knTBiY6iz0Pk=/fit-in/origx800/http://media.06blog.it/a/a53/001.png"
data-orig="http://media.06blog.it/a/a53/001.png"
data-desc="">

data-img="http://th.06blog.it/BxANp9YnUc8R_9ZMaGXaITmXzRE=/fit-in/655x437/http://media.06blog.it/0/02e/002.png"
data-thumb="http://th.06blog.it/amWtN2SiAxZ_h5hci3Z9l38_kJk=/64x64/http://media.06blog.it/0/02e/002.png"
data-full="http://th.06blog.it/4uLMp2z8Y0kwDqSuZnwyUr2jZ4o=/fit-in/origx800/http://media.06blog.it/0/02e/002.png"
data-orig="http://media.06blog.it/0/02e/002.png"
data-desc="">

data-img="http://th.06blog.it/qyr1tQVB5W2nzZ_-oCllyY1L9vo=/fit-in/655x437/http://media.06blog.it/6/636/003.png"
data-thumb="http://th.06blog.it/TB3K7TQHaOGJFJXr1HnLsapxbrE=/64x64/http://media.06blog.it/6/636/003.png"
data-full="http://th.06blog.it/1O7I4UXs1AAJNoixtBTh_HnlBTU=/fit-in/origx800/http://media.06blog.it/6/636/003.png"
data-orig="http://media.06blog.it/6/636/003.png"
data-desc="">

data-img="http://th.06blog.it/xxYUKB42KyhYM-ma0rerYhvSnJ8=/fit-in/655x437/http://media.06blog.it/9/964/004.png"
data-thumb="http://th.06blog.it/LCWCTPzxAkq7mjYuwb2UZy0YrrI=/64x64/http://media.06blog.it/9/964/004.png"
data-full="http://th.06blog.it/4Dmy1L9vl3KKzlWh4Jmp6mM14o4=/fit-in/origx800/http://media.06blog.it/9/964/004.png"
data-orig="http://media.06blog.it/9/964/004.png"
data-desc="">

Di chi sarà mai l’elicottero che da qualche giorno, a chi scrive risulta almeno dal 31 agosto scorso, volteggia all’alba sui cieli del centro di Roma? E sopratutto, perché vola proprio a quell’ora?

La domanda è sorta questa mattina, quando la sveglia delle 6:30 è stata anticipata dall’assordante rumore di un elicottero che ha volteggiato per oltre un’ora sul cielo del centro di Roma Capitale: un volo che non è passato inosservato, visto che su Twitter diversi utenti si sono posti la domanda nei giorni scorsi.

prosegui la lettura

Roma, da giorni un elicottero volteggia all’alba sulla Capitale pubblicato su 06blog.it 04 settembre 2017 12:42.

Leggi...


August 27, 2017   Cose da fare a Roma   No comments

Roma, corteo contro sgomberi e per il diritto alla casa


“Vogliamo vivere come i romani, sotto una casa, sotto una doccia, con un bagno, con un medico, con un maestro”.

È lo slogan scandito da un gruppo di eritrei e somali reduci dal violento sgombero di Piazza Indipendenza di due giorni fa e scesi in piazza a Roma per partecipare al corteo organizzato dai movimenti contro gli sgomberi e per il diritto alla casa: “Vogliamo un tetto per proteggerci dal sole, dal freddo, dalla pioggia, dall’acqua, una casa adatta per bambini, anziani e malati, adatta per tutti”.

prosegui la lettura

Roma, corteo contro sgomberi e per il diritto alla casa pubblicato su 06blog.it 27 agosto 2017 11:56.

Leggi...


August 21, 2017   Cose da fare a Roma   No comments

Big Bus – Hop on Hop off bus: biglietti in vendita anche presso i Punti Informativi Turistici (PIT)

big_bus_tour_romeRoma, 21 agosto 2017
Ammira la bellezza della Città Eterna dalla meravigliosa e inusuale prospettiva del primo piano di un bus scoperto!

Dal 21 agosto i biglietti della Big Bus Tours sono disponibili anche presso i Punti Informativi Turistici.

Per tutta la durata del biglietto è possibile salire e scendere scegliendo tra le 8 fermate a disposizione, tutte in prossimità dei più importanti monumenti.

Disponibile in 9 lingue (inglese, francese, spagnolo, tedesco, italiano, russo, cinese, arabo e portoghese) l’audioguida per arricchire la conoscenza della storia di Roma e delle sue meraviglie.

Informazioni
Tel. +39 064882625
inforome@bigbustours.com
www.bigbustours.com

Leggi...


August 10, 2017   Cose da fare a Roma   No comments

Referendum cittadino sul trasporto pubblico e Atac: raccolte 33mila firme



I Radicali della campagna Mobilitiamo Roma hanno raggiunto e superato il traguardo delle circa 29 mila necessarie a indire il referendum consultivo, previsto per il prossimo anno, per la messa al bando del trasporto pubblico locale di Roma. Questa mattina su Facebook Riccardo Magi, segretario nazionale di Radicali Italiani ed ex-consigliere comunale, ha annunciato che la campagna ha raggiunto le 33.000 firme e che queste saranno consegnate in Campidoglio domani, venerdì 11 agosto. I Radicali partiranno alle ore 11.30 dalla sede di via Bargoni e giungeranno in piazza del Campidoglio intorno alle 12 a bordo dei due minibus della campagna “Se non firmi t’ATtACchi” carichi di scatoloni con le firme.

prosegui la lettura

Referendum cittadino sul trasporto pubblico e Atac: raccolte 33mila firme pubblicato su 06blog.it 10 agosto 2017 16:36.

Leggi...


August 9, 2017   Cose da fare a Roma   No comments

Aperti per ferie: Ferragosto a Roma. Tra musei, cinema, teatro e spettacoli ai Fori Imperiali

MuseiCapitoliniRoma, 9 agosto 2017
Per il lungo ponte di Ferragosto doppia apertura straordinaria per alcuni musei, aree archeologiche e luoghi della cultura statali. Oltre all’apertura prevista per Ferragosto, quest’anno gran parte dei musei statali aprono le loro porte ai visitatori anche lunedì 14, consueto giorno di chiusura per gran parte dei luoghi della cultura nazionali.

Consulta la lista completa e i dettagli qui.
Per maggiori informazioni www.beniculturali.it

Per quanto riguarda invece i Musei in Comune, martedì 15 agosto saranno aperti osservando il consueto orario di apertura.

SOGNO Claudia Balboni Gerolamo AlchieriPer la sera di Ferragosto, la città offre tanti appuntamenti dedicati allo spettacolo teatrale, al cinema e all’intrattenimento, come quello del Silvano Toti Globe Theatre, il Sogno di una notte di mezza estate, a firma dell’indimenticabile Riccardo Cavallo (traduzione di Simonetta Traversetti) che quest’anno è in scena dal 9 al 20 agosto alle 21.15. Una storia che continua a far sognare grandi e piccoli raccontando il tempo breve della felicità con un sottile fondo di malinconia.

Molto vicino, sempre nel parco di Villa Borghese, si possono vedere i film all’aperto della Casa del Cinema con le sue rassegne ad ingresso gratuito: martedì 15 agosto proiezione di Segreti e bugie di Mike Leigh, un film del 1996 della durata di 137’, in versione originale con i sottotitoli in italiano.

Miscela di spettacolo e archeologia, infine, I viaggi nell’antica Roma a cura di Piero viaggio_nei_foriAngela e Paco Lanciano con due emozionanti tappe al Foro di Augusto e al Foro di Cesare: partendo da pietre, frammenti, colonne e con l’uso di tecnologie all’avanguardia, gli spettatori sono guidati dalla voce di Piero Angela e da filmati e ricostruzioni. Una rappresentazione emozionante e allo stesso tempo ricca di informazioni dal grande rigore storico e scientifico.

Le attività sono promosse da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Organizzazione Zètema Progetto Cultura.

LE GRANDI MOSTRE

I Musei Capitolini ospitano per la prima volta la Madonna del Pintoricchio, ritenuta dal Vasari il ritratto di Giulia Farnese, amante di papa Alessandro VI Borgia, accanto al più noto Bambin Gesù delle mani nella mostra Pintoricchio pittore dei Borgia. Nelle Sale Terrene di Palazzo dei Conservatori, La bellezza ritrovata, una mostra che sancisce l’impegno da parte dello Stato,  rappresentato dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, per la costante attività di ricomposizione e ricostruzione del nostro patrimonio culturale.

Al Museo dell’Ara Pacis è in corso Spartaco. Schiavi e padroni a Roma, una mostra che indaga la realtà della schiavitù nella vita quotidiana e nell’economia della Roma imperiale.

All’interno dei Mercati di Traiano, la mostra I Fori dopo i Fori illustra le vicende dell’area archeologica dei Fori Imperiali attraverso i rinvenimenti degli scavi degli ultimi 25 anni.

Al Museo di Roma in Palazzo Braschi nelle Sale al pianoterra CONTATTO. Sentire la pittura con le mani. Caravaggio, Raffaello, Correggio in un’esperienza tattile. Quattro capolavori pittorici sono presentati in forma di rilievi, per consentire al pubblico di scoprire un’opera bidimensionale attraverso l’esperienza tattile e non visiva. Al primo piano Piranesi. La fabbrica dell’utopia, un’ampia selezione delle opere più significative del grande artista veneziano, straordinario incisore all’acquaforte e figura centrale per la cultura figurativa del Settecento europeo.

Alla Galleria d’Arte Moderna Stanze d’artista. Capolavori del ’900 italiano: non solo luoghi ideali bensì stanze reali in cui l’arte della prima metà del Novecento è raccontata da dodici dei suoi maggiori esponenti: Mario Sironi, Arturo Martini, Ferruccio Ferrazzi, Giorgio de Chirico, Alberto Savinio, Carlo Carrà, Ardengo Soffici, Ottone Rosai, Massimo Campigli, Marino Marini, Fausto Pirandello e Scipione.

Varie alternative, come sempre, al MACRO di via Nizza: ARAZZERIA PENNESE – La contemporaneità del basso liccio; Danilo Bucchi – Lunar black; GEHARD DEMETZ – Introjection; Giovanni De Angelis – ART REWIND #1; VISIONI GEOMETRICHE. Opere dalla collezione MACRO #5; Cross the Streets; Al MACRO Testaccio Giancarlo Limoni – Il giardino del tempo / Opere 1980-2017; Alfredo Pirri – i pesci non portano fucili.

Per maggiori informazioni
www.museiincomuneroma.it

Leggi...